Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Ieri sera la città di Santa Croce Camerina ha accolto il suo nuovo Pastore con una cerimonia solenne. Il nuovo Arciprete Parroco don Salvatore Puglisi e un gran numero di presbiteri della diocesi ragusana – fra cui il cancelliere del Vescovado don Paolo La Terra, il vice cancelliere don Maurizio Di Maria, il vicario foraneo di Comiso-Pedalino-Santa Croce don Salvatore Bertino, l’arciprete emerito don Angelo Strada, e S.E. Mons. Carmelo Ferraro, arcivescovo emerito di Agrigento e nostro concittadino – sono arrivati presso la Chiesa Maria SS. del Carmine alle 19:15 per poi procedere con un corteo assieme al Vescovo della diocesi di Ragusa, Mons. Carmelo Cuttitta, sino alla chiesa Madre San Giovanni Battista. All’interno è stata celebrata la Santa Messa solenne alla quale hanno partecipato le autorità cittadine, i gruppi parrocchiali, l’Associazione Volontari del Soccorso, i fedeli delle Parrocchie in cui il presule ha prestato servizio in precedenza, i ministranti e la corale che ha animato con la celebrazione i canti, accompagnata da Lorenzo Emmolo all’armonio e da Marina Zago al violino.

Poco dopo i riti introitali, è stato letto il decreto vescovile di nomina, e secondo il rito del diritto canonico, durante la Celebrazione, il nuovo Parroco ha recitato il giuramento di fedeltà al Vescovo e alla comunità. Poi, a conclusione della Messa, ha ufficialmente preso possesso della Sedia presidenziale su invito del Vescovo.  Dopo la celebrazione liturgica, in piazza Vittorio Emanuele II e nella chiesetta del Carmine il corpo bandistico cittadino “Risveglio Kamarinese” ha eseguito la marcia di San Giuseppe, nostro Patrono, per dare il benvenuto al sacerdote. A seguire un breve sparo di fuochi artificiali sopra la Chiesa Madre. A conclusione Don Salvatore Puglisi, assieme al vicario parrocchiale don Francesco Giorgio Mallemi, al Vescovo Cuttitta, al sindaco dr. Giovanni Barone, al Presidente del consiglio Piero Mandarà e agli assessori, è stato accompagnato in processione verso l’Oratorio parrocchiale, per un rinfresco, percorrendo il viale della Repubblica con il corpo bandistico che ha suonato le marce “4 maggio”, “Valencia”, “Madrilena”, “Fanfara”, “La morena” e “Amici veri”.

E’ stata una serata emozionante e di grande festa: numerosi i fedeli accorsi alla Celebrazione, che hanno tributato al nuovo sacerdote numerosi applausi spontanei. La sua nomina risale al mese di luglio, quando il Vescovo aveva già comunicato il nome del successore di don Angelo Strada. Padre Salvatore Puglisi, 22° pastore della nostra comunità, ha ricevuto in regalo una stola bianca da parte dell’Amministrazione e un camice liturgico da parte della Parrocchia. Domenica inizierà a celebrare le Messe in Parrocchia, più avanti incontrerà i vari gruppi della comunità per iniziare il nuovo anno pastorale. In questo mese sono anche previste le Cresime per i ragazzi di III media. Al nuovo Parroco vanno i nostri più affettuosi auguri di un buon ministero nella nostra città. Guarda il VIDEO sotto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Centro “Terza Primavera”, rinnovato il comitato di gestione: due nuovi ingressi

Rinnovate le cariche del comitato di gestione del Centro Diurno di Santa Croce Camerina. I…