Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Sono 48 i giovani volontari siciliani che giorno 11 ottobre hanno intrapreso una nuova e coinvolgente esperienza presso le sedi Avis dislocate in tutta la Regione Sicilia. Ogni volontario ha l’obiettivo di divulgare e promuovere l’importanza della donazione del sangue e dei suoi emocomponenti; un gesto semplice, volontario e finalizzato ad aiutare il prossimo. Anche quest’anno la sede comunale Avis di Santa Croce Camerina ha partecipato al bando del SCN con il progetto regionale “Un anno con Avis in Sicilia” selezionando e accogliendo, all’interno dell’associazione, la volontaria Emanuela Diquattro coordinata dall’O.L.P Daniele Occhipinti e dal Consiglio Direttivo.

La volontaria santacrocese sarà impegnata nella realizzazione di molteplici attività finalizzate a ottenere una maggiore sensibilizzazione dei giovani attraverso incontri nelle scuole ed eventi pubblici. S’impegnerà altresì alla diffusione dell’utilissima  applicazione smartDONOR, alla redazione di una linea guida per i futuri volontari senza tralasciare l’assistenza in loco a tutti quelli che decideranno di compiere un meraviglioso atto di generosità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Ragusa – Si conclude “Operazione Strascico” con altri 4 arresti: c’è anche un ex calciatore

La Squadra Mobile di Ragusa, nell’ambito dell'”Operazione Strascico”, il…