Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Personale militare della Capitaneria di Porto di Pozzallo e dell’ufficio locale marittimo di Scoglitti, ha effettuato una mirata operazione rivolta alla tutela delle risorse ittiche ed al corretto esercizio dell’attività di pesca che, a seguito di controlli preventivi ed appostamenti, ha consentito di sequestrare, in totale, oltre 600 esemplari di ricci di mare, catturati da due pescatori subacquei sportivi in località “Torre di Mezzo” e località “Palmento”, entrambe nel comune di Santa Croce Camerina.

I subacquei, colti in flagranza, sono stati poi sanzionati ciascuno con un verbale amministrativo di 4.000 euro e con il contestuale sequestro dei ricci illecitamente raccolti oltre il numero minimo di 50 esemplari consentito dalla vigente normativa. Tutti i ricci sequestrati sono stati poi rigettati immediatamente in mare in quanto ancora vivi e vitali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Ragusa, giovane arrestato per furto di energia elettrica. Controlli a Santa Croce

I Carabinieri della Compagnia di Ragusa hanno eseguito nella giornata di ieri diverse perq…