Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

L’Assemblea Annuale dell’A.N.C.I. (Associazione Nazionale Comuni Italiani) è un evento esclusivo per riunire amministratori locali, quali Sindaci e rappresentanti della Pubblica Amministrazione, un focus di dialogo tra amministratori, addetti ai lavori, mondo delle imprese e Governo per confrontarsi sui principali temi politici d’interesse degli Enti Locali. All’incontro erano presenti il primo cittadino di Santa Croce Camerina, il sindaco Dr. Giovanni Barone, accompagnato dall’assessore Geom. Filippo Frasca. L’Assemblea, inaugurata dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, si è conclusa dopo tre giorni di lavoro e ha rappresentato uno spaccato significativo della vivacità dei contesti urbani italiani.

I temi trattati hanno spaziato dalla sicurezza e inclusione sociale all’uscita dalla crisi, fino all’innovazione e alla sostenibilità ambientale, concretizzandosi in esperienze, pratiche e proposte. Tre i punti-chiave emersi:

  1. il rinnovato protagonismo dei Comuni nella vita del Paese Italia: i Comuni si confermano il livello di governo verso cui le persone ripongono maggior fiducia;
  2. i Sindaci sono la carica pubblica da cui ci si sente maggiormente rappresentati: ad essi, inevitabilmente, si accompagna la responsabilità di garantire la qualità della vita dei territori, di tracciare le traiettorie di crescita delle città e di promuovere lo sviluppo economico;
  3. i Comuni, pilastro della vita della Repubblica, si rivelano capaci di dare risposte concrete ed efficaci per l’inclusione sociale di stranieri e fasce deboli ma sono anche chiamati a disegnare nuove economie e strategie per l’attrattività dei territori.

Positive le risposte del Governo alle istanze dell’Anci che assicura la sua collaborazione. Il Presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, intervenendo ai lavori dell’A.N.C.I., ha affermato, tra gli altri, due importanti impegni del Governo nazionale:

  • rendere più graduale la nuova contabilità armonizzata degli enti locali;
  • rendere stabile l’esperimento del bando periferie.

L’Assemblea è stata l’occasione anche per discutere i punti di confronto ancora aperti e al centro del dibattito nei prossimi mesi: manutenzione di scuole e strade – da inserire in Legge di Bilancio, Bonus comunità da indirizzare ai residenti in difficoltà. I nostri rappresentanti, arricchiti da tale evento, offriranno ai restanti componenti dell’Amministrazione Comunale l’impareggiabile e utile esperienza per riflettere insieme ed elaborare efficaci mezzi e decisioni nella prospettiva di una sempre migliore azione politica e amministrativa a beneficio della collettività santacrocese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Consiglio comunale: approvata Carta dei Servizi, rinviati due punti all’Odg

Oltre tre ore di discussione, il rinvio di due punti all’ordine del giorno e l’approvazion…