biancadinavarra
2184x268micieli
onoranzescillieri
attualmobili1350

Modica – Va in giro su una Ferrari “falsa”: 52enne denunciato per contraffazione e alterazioni di marchi

0 104

L’auto era provvista di tutti i loghi Ferrari ma il design non era quello del famoso marchio sportivo di Maranello. La guardia di finanza di Ragusa ha sequestrato una Ferrari falsa costruita “su misura” in casa: la scoperta è avvenuta a Modica, nel corso di un normale controllo. Le fiamme gialle hanno fermato un 52enne titolare di un’agenzia di organizzazione eventi, che era alla guida dell’auto contraffatta. Il mistero è stato svelato dalla carta di circolazione: l’auto aveva in realtà un telaio originariamente appartenente a una ‘Toyota MR2’.

Il veicolo, pur conservando i lineamenti esterni della Toyota, era stato allestito come una Ferrari, con tanto di loghi metallici, adesivi e parti meccaniche utilizzati dalla casa di Maranello: cerchi, pinze, freno, cofani anteriore e posteriore, passaruota e volante erano stati asportati e sostituiti. La certezza del ‘falso’ è arrivata dal responso dei periti ufficiali Ferrari, contattati dalla guardia di finanza. L’uomo è stato denunciato per contraffazione, alterazione o uso di marchi o segni distintivi ovvero di brevetti, modelli e disegni. Per lui anche l’accusa di aver violato il regolamento europeo sulla tutela della proprietà intellettuale e del Made in Italy.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.