Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Arriva il primo incidente di percorso della stagione per il CS Kamarina, che vede interrompere la striscia di tre successi consecutivi e cede per 7-3 sul campo della Garitta Acireale. La squadra di Marino prende gol a pochi secondi dal via e non è più la stessa. L’approccio alla partita non è dei migliori e i padroni di casa si spingono fino al 5-0 che chiude un primo tempo disastroso per il CS, che non vede mai la porta. Nella ripresa, però, arriva l’impennata di orgoglio: sotto di sei gol, Marino rischia Drago (in condizioni fisiche non perfette) e il giovane talento ricambia il favore con una doppietta che sembra riaprire i giochi. Grazie al rigore di Giudice il Kamarina accorcia sul 6-3, ma poi sbaglia un tiro libero e rimane con l’uomo in meno per l’espulsione di Trovato (fallo da dietro). L’Acireale approfitta della superiorità numerica per dilatare il gap sul 7-3. Gli ospiti non si arrendono, ma Alessandrà spreca un tiro libero che fa scorrere i titoli di coda sulla partita. “Questa gara ha messo a nudo l’inesperienza della squadra – ha spiegato nel post il dirigente Gianni Zocco -. Dopo essere andati in svantaggio di due gol abbiamo perso la testa e non siamo più riusciti a gestire una partita che si poteva assolutamente giocare in modo diverso. Per fortuna si torna in campo subito e avremo l’occasione di rifarci”. Mercoledì, infatti, arriva al palazzetto Santa Rosalia lo Sporting Catania, nel match valido per la sesta giornata del campionato regionale di C1.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio a 5, CS Kamarina-Arcobaleno Ispica 0-7. Highlights e interviste VIDEO

Una pesante sconfitta da mandare giù in fretta. Il primo tonfo vero del CS Kamarina in que…