Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

L’Atletico è brillante solo a tratti, ma basta un gol per tempo per aver ragione della Leo Soccer: la sfida del “Kennedy” finisce 2-0 per i ragazzi di Santoro. E’ la seconda vittoria di fila dopo quella ottenuta una settimana fa a Comiso. E di fatto chiude la mini crisi di inizio campionato, in cui la formazione biancazzurra sembrava aver perso certezze ed entusiasmo. Con la prima vittoria dell’anno in casa, l’Atletico si sgancia dai bassifondi della classifica. Oggi servivano i tre punti, il gioco arriverà. Bene la linea difensiva, la squadra è poco mobile da metà campo in su, dove pesa l’assenza (almeno dall’inizio) di Iurato.

L’Atletico parte molle e il primo quarto d’ora è un deserto di occasioni. La prima chance capita sui piedi di Occhipinti, che al 18’ impegna il portiere avversario da buona posizione. Sulla respinta si fionda Vespertino, che ci pensa troppo e scarica alto. La Leo Soccer, di rimessa, crea qualche grattacapo alla difesa locale: al 26’ Distefano smorza di testa su azione da fermo, la palla si perde sul fondo. Al 29’ arriva il vantaggio Atletico in modo rocambolesco. Occhipinti si fa ipnotizzare da Alessi, poi – con grande forza e scarsa coordinazione – arriva di testa sul pallone: il portiere respinge con la sfera già dentro. Servirebbe il VAR, ma l’arbitro fa da sé e convalida fra le proteste etnee. Prima della fine del tempo altra occasione per il capitano, che sfrutta un disimpegno errato della difesa di Inzalaco, ma alza troppo la mira.

Nella ripresa girandola di sostituzioni. La Leo Soccer non ha la reazione veemente che il punteggio richiederebbe e l’Atletico si adegua. Al 16’arriva anche il raddoppio: porta la firma di Vespertino che raccoglie il tiro di Aprile respinto dal palo e insacca con grande facilità. Prima del triplice fischio Baeli, uno dei cambi di Santoro, potrebbe arrotondare ma la sua fuga di cinquanta metri viene vanificata da un tentativo di pallonetto pretenzioso che il portiere ospite riesce a contenere. Finisce 2-0, l’Atletico sale a quota 8 in classifica e comincia a osservare la stagione da un’altra prospettiva.

IL TABELLINO
Atletico Santa Croce-Leo Soccer 2-0
Marcatori: 29’ Occhipinti, 16’ st Vespertino
Atletico Santa Croce: Caruso, Mandarà, Farina, Galofaro, Spadola, Santoro (28’ st Puglisi), El Ouej (13’ st Iurato), Gravina A. (34’ st Pagano), Aprile (30’ st Di Lorenzo), Vespertino (17’ st Baeli), Occhipinti. Allenatore: Santoro
Leo Soccer: Alessi, Wancolle, Gallo, Sicurella (24’ st Castorina A.), Sanyang, Indelicato, Distefano (13’ st Vigo), Scaglione, Barbagallo, Finocchiaro (38’ st Navarra), Garozzo. Allenatore: Inzalaco
Arbitro: Cultrera di Ragusa
Ammoniti: Aprile (A), Alessi, Gallo, Scaglione, Finocchiaro (L)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Appalti più facili, Santa Croce ha la sua C.U.C.: sancito l’ingresso in Trinakria Sud

Ricordate la C.U.C.? Lo strano acronimo sta per Centrale Unica di Committenza, uno strumen…