Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

I Carabinieri della Stazione di Pozzallo la scorsa notte hanno tratto in arresto in flagranza un giovane studente pozzallese di 16 anni, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Nel corso dei servizi di controllo del territorio svolti nel territorio della città marinara, particolarmente rinforzati da diverse pattuglia, i militari dell’Arma incontravano in piazza Battisti il minore che era intento a liberarsi di un oggetto all’interno di un cespuglio. I Carabinieri bloccavano il giovane incensurato e recuperavano una spazzola in plastica richiudibile, che conteneva diverse dosi di marijuana. Inoltre, il minore aveva con se bilancino di precisione e strumenti per taglio e confezionamento. Lo stupefacente aveva un peso complessivo di circa 8 grammi ed il giovane portava indosso circa 8 Euro provento dello spaccio, e verrà trasmesso ai competenti laboratori per le analisi di rito.

Al termine delle formalità il ragazzo è stato accompagnato presso la Casa di Prima Accoglienza di Catania, su disposizione dell’A.G. dei minorenni catanese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio – Santa Croce, Lucenti proiettato alla sfida di Enna: “Servono rispetto e concentrazione”

Non è bastata al Santa Croce la bella vittoria di domenica scorsa contro il Frigintini per…