Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

In occasione della festa dell’albero, il 21 novembre, presso Piazza degli Studi a Santa Croce Camerina, i ragazzi di terza media dell’Istituto Psaumide di Camarina hanno assistito a due importanti momenti: la piantumazione di due alberelli di carrubo nelle aiuole di fronte la loro scuola e il posizionamento di una stele che riproduce il simbolo dell’AVIS. L’iniziativa, voluta da Fare Ambiente, ha visto il suo coordinatore, nonché presidente regionale AVIS, Salvatore Mandarà, intervenire in modo attivo allo svolgimento delle operazioni. “Abbiamo approfittato del 21 novembre, la giornata dell’albero, per completare un iter di piantumazione del carrubo in piazza degli Studi – ha dichiarato Mandarà -. Già dagli anni ’90 si piantavano alberi di carrubo per ogni bambino nato attraverso le disposizioni di una legge regionale. Il carrubo è la nostra pianta che vogliamo evidenzi questo messaggio rivolto alle nuove generazioni. Abbiamo approfittato di questa giornata anche come AVIS per valorizzare un dono datoci da Carmelo Marzano, in memoria del fratello scomparso recentemente, per ricordare i donatori di sangue. La stele e l’albero sono all’insegna della vita ed è un messaggio forte che vogliamo lanciare alle nuove generazioni”. L’iniziativa ha avuto il supporto dell’intera amministrazione comunale di Santa Croce Camerina, e lo stesso sindaco, Giovanni Barone, ha contribuito alla piantumazione degli alberelli. Infine è stata scoperta la stele AVIS dalla signora Marzano, collocata in uno degli spazi verdi vicino all’ingresso dell’Istituto Psaumide.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

A Natale vi conciamo per le Feste! Programma quasi pronto, le anticipazioni

Si parte con la sfilata degli elfi e dei Babbi Natale questo pomeriggio, alle 17, per le v…