Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Nei giorni scorsi la Cna ha avuto modo di incontrare gli amministratori comunali di Santa Croce Camerina. L’associazione di categoria era rappresentata dal presidente territoriale Giuseppe Santocono, accompagnato dal segretario Giovanni Brancati, e dal presidente comunale, Carmelo Basile, con il responsabile organizzativo Roberto Bordonaro. L’amministrazione comunale camarinense, invece, è intervenuta con il sindaco Giovanni Barone, il vice Giovanni Giavatto e l’assessore allo Sviluppo economico, Filippo Frasca. Per prima cosa la Cna ha inteso rimarcare la piena disponibilità dell’associazione di categoria a collaborare con il Comune per elaborare la progettualità necessaria ad intercettare i finanziamenti europei i cui bandi sono prossimi alla pubblicazione. La Cna metterebbe a disposizione dell’Amministrazione comunale l’esperienza maturata nel corso degli anni e le figure professionali più adeguate per potere attuare un percorso del genere. Le parti, inoltre, si sono confrontate sul Paes, sul Piano regolatore generale e sulla necessità di rilancio del centro storico. Con riferimento al Paes, Cna e amministrazione comunale hanno deciso di convocare, nei prossimi giorni, una conferenza dei servizi con tutti i soggetti interessati allo scopo di verificare lo stato di avanzamento dell’iter e di concretizzare dei progetti utili allo sviluppo e alla realizzazione dello stesso. Il Paes, è stato spiegato, potrà contribuire alla crescita dell’economia locale e delle Pmi locali. E’ stato concordato, altresì, di tenere ulteriori conferenze dei servizi su tutta una serie di problematiche riguardanti le Pmi di Santa Croce Camerina così come, del resto, già previsto nel programma elettorale dell’amministrazione che si è insediata nei mesi scorsi. “Siamo soddisfatti – hanno detto il presidente Basile e il responsabile organizzativo Bordonaro – della disponibilità al confronto dimostrata dal sindaco e dall’amministrazione e auspichiamo che, adesso, si possa cominciare a programmare per garantire le risposte dovute ai piccoli e medi imprenditori presenti sul nostro territorio comunale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Il progetto di Avis e Mov. Animalista: “Donare due volte: una casa e una vita”

In occasione del Natale solidale 2017, l’Avis di Santa Croce Camerina e il Movimento…