Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Stamattina è morto all’ospedale di Ragusa Salvo Mandarà nato il 22 ottobre 1966 a Vittoria. L’uomo, malato da tempo di leucemia, era famoso per le sue stravaganti lotte ed era stato uno dei tecnici video del MoVimento 5 Stelle durante la campagna elettorale per le politiche (lo Tsunami Tour), allontanandosi successivamente dal M5S. Mandarà aveva una trasmissione, chiamata Salvo 5.0, in cui raccontava presunti  crimini contro l’umanità e il Popolo del Web. In passato Mandarà ha denunciato la truffa del Signoraggio bancario e ha dato spazio alle deliranti teorie di chi beve la propria urina per guarire da tutte le malattie. Era anche un alfiere delle teorie complottistiche sugli attentati terroristici inventati.

Beppe Grillo comunica la notizia della morte di Salvo Mandarà su facebook

Salvo viaggiò con noi in camper nel 2013 durante tutto lo Tsunami Tour facendo le dirette da tutti i palchi d’Italia con un semplice smartphone. Le dirette che fece in quei 40 giorni furono seguite da milioni di persone. Gli dicevo sempre che quando si metteva il cappuccio per ripararsi dal freddo somigliava a Igor, lo straordinario personaggio di Frankenstein Junior. Lui rideva come un matto e diceva “Lupo ululà e castello ululì.” Che tempi, che ricordi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio – Santa Croce, Lucenti proiettato alla sfida di Enna: “Servono rispetto e concentrazione”

Non è bastata al Santa Croce la bella vittoria di domenica scorsa contro il Frigintini per…