Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

“Torna la luce al Kennedy di Santa Croce”. Lo stadio comunale camarinense, nel corso della settimana scorsa, è stato sottoposto a manutenzione straordinaria da parte dell’amministrazione comunale attraverso la ditta incaricata dei lavori (CZ impianti di Cavaleri & Zisa). La scarsa illuminazione del terreno di gioco, che oramai perdurava da diversi anni, ha indotto l’amministrazione comunale ad intervenire per migliorare il grado di luminosità dell’impianto che ad oggi, risulta utilizzato maggiormente nelle ore serali. Nella giornata di lunedì, allo stadio comunale Kennedy, torna così la “luce” con la corretta funzionalità di ben 12 fari che in futuro consentiranno a tanti atleti di poter svolgere attività sportiva in modo migliore durante le ore serali. “L’intervento effettuato è di notevole importanza per la fruibilità dell’impianto da parte della moltitudine degli atleti e delle società utilizzatrici – commenta il direttore generale dell’UPD Santa Croce, Claudio Agnello – Ringrazio a nome della società, l’amministrazione comunale, con a capo il sindaco Giovanni Barone, per la sensibilità dimostrata nei confronti del mondo sportivo locale e in particolare l’assessore ai lavori pubblici Giavatto ed il consigliere delegato allo sport Riccardo Cognata per l’interessamento”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio a 5, Kamarina a un punto di svolta: si è dimesso il tecnico Peppe Marino

Svolta al CS Kamarina. Peppe Marino non è più l’allenatore della prima squadra. All&…