Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Un sottile filo rosso collega Santa Croce Camerina al giocatore di basket più forte di ogni epoca: Michael Jordan. Si tratta del coach costaricano Rodolfo Fonseca: ossia il rappresentante internazionale della Michael Jordan Flight School, il camp che si tiene ogni estate a Los Angeles. Ieri Fonseca ha fatto tappa al palazzetto comunale Santa Rosalia per presentare, assieme ai partner BGT e Samer Sport, l’ultimo appuntamento siciliano della “Flight Warriors Italy Tour”, il camp itinerante dei Golden State Warriors, campioni NBA in carica. A fare gli onori di casa il coach della Polisportiva Vigor, Giancarlo Di Stefano, che ha salutato con entusiasmo l’iniziativa e ha presentato al celebre ospite una cinquantina di ragazzi fra minibasket e Under.

Quattro ore di allenamento in cui Fonseca e il suo assistente, Vittorio Cappelluzzo, hanno intrattenuto i ragazzi sul corretto uso dei fondamentali, cercando di trasmettere i valori della cultura cestistica americana. I giovani cestisti, oltre a scattare selfie e foto di rito con il coach di Michael Jordan, hanno ricevuto anche un attestato di partecipazione. Un motivo in più per custodire il ricordo inestimabile di questo incontro. “Anche quest’anno – ha spiegato coach Fonseca a Santa Croce Web – sono arrivato in Sicilia, dove abbiamo fatto molte fermate del nostro tour. E’ una terra incantevole, pieno di gente molto calorosa. Mi trovo davvero bene e spero di poter tornare in futuro”. SOPRA L’INTERVISTA A FONSECA, SOTTO QUELLA A COACH DI STEFANO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Calcio a 5, Kamarina a un punto di svolta: si è dimesso il tecnico Peppe Marino

Svolta al CS Kamarina. Peppe Marino non è più l’allenatore della prima squadra. All&…