Elettronica, Elettrodomestici, PC, Telefonia, Smartphone | Video Più Shop

Tre generazioni di musicisti: il nonno Paolo (70 anni), il figlio Gianclaudio (41) e il nipote Paolo (11). In una parola, la famiglia Nativo. Si sono ritrovati in sala d’incisione; la magia della musica ha messo in risalto, semmai ce ne fosse stato bisogno, il talento di questa famiglia di musicisti. Si sono voluti fare, e hanno voluto fare, un bel regalo di Natale, registrando live una cover dei Kunzertu, storico gruppo siciliano degli anni passati: il brano in questione è uno delle loro opere più eccelse, Mokarta. Lo straordinario tocco di nonno Paolo alla chitarra riporta indietro negli anni, con immutata sensibilità, la calda voce affinata nel tempo del figlio Gianclaudio, che da sempre ha respirato musica, familiarizzando contemporaneamente con il basso elettrico. E, per finire, tanto per gradire, il nipotino Paolo junior alla batteria, anche lui immerso e contagiato da una passione infinita e sana. Un connubio perfetto, una miscela di sonorità fatta di musica vera, di gente che nella musica ha trovato sempre la vera essenza. Davvero una bella dimostrazione di attaccamento alla nobile arte, alla vera passione che anima questa famiglia. Sono onorato di avere avuto il piacere di scrivere di loro, di avere ascoltato, apprezzato e gioito per la loro opera, dopo aver condiviso con il capostipite (nonno Paolo) anni ruggenti con il gruppo “Apache Band ‘77”. Grazie per la vostra longevità e… continuate a regalarci emozioni.

2 Commenti

  1. Lina Canto

    20 dicembre 2017 a 19:14

    Complimenti alle tre generazioni di NATIVO !
    Musicalità, ritmo, tecnica e umanità hanno contraddistinto negli anni il nonno e il figlio.
    Che siano valori guida anche per il nipotino.

    Rispondi

    • Paolo

      21 dicembre 2017 a 10:46

      Grazie Lina un commento molto gradito.

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda anche

Sant’Antonio Abate: una tradizione pura e “rurale”. Stasera le luminarie

I festeggiamenti per l’annuale ricorrenza di Sant’Antonio Abate ci inducono ad…