biancadinavarra
2184x268micieli
onoranzescillieri
attualmobili1350

Scicli, un disabile muore carbonizzato nella sua casa: incerte le cause del rogo

0 144

Forse una coperta scalda-sonno che ha funzionato male. O una stufa rimasta accesa. Sarebbero queste le possibili cause del rogo che mercoledì mattina è costata la vita a Enrico, un uomo di 55 anni che viveva sulla sedia a rotelle. L’incendio è divampato nella sua casa di via Sant’Antonio, a Scicli, e non gli ha lasciato scampo: l’uomo è morto carbonizzato. I vicini hanno sentito le urla strazianti del disabile e alcune piccole esplosioni. Poi hanno visto il fumo nero avvolgere lo stabile. Enrico stava poco bene e viveva in solitudine. Settimana scorsa, stando ad alcune testimonianze, aveva provato a farla finita ingerendo una dose di barbiturici. L’uomo era rimasto ricoverato al Maggiore di Modica per quattro giorni a causa di una intossicazione. Era uscito dal reparto di Rianimazione solo martedì della scorsa settimana. Ieri il dramma che gli è costato la vita. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, che ne hanno constatato il decesso e hanno atteso il medico legale per accertarne le cause. I vigili del Fuoco hanno provveduto a spegnere le fiamme, ma la tragedia del povero Enrico si era già consumata.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.