biancadinavarra
2184x268micieli
onoranzescillieri
attualmobili1350

Illuminata la rotatoria della Fontana Tricolore. Giavatto: “L’arteria è più sicura”

0 201

Una botta di vita per la Fontana Tricolore. Da qualche giorno è stato ripristinato l’impianto di illuminazione della rotatoria che sorge lungo la circonvallazione di Santa Croce Camerina, al bivio tra Marchesa e Costa degli Archi. La fontana, che nel tempo è stata oggetto di polemiche, è tornata a brillare. L’effetto più importante dei nuovi fari, però, sarà quello di illuminare l’arteria e venire incontro alla problematica sicurezza per tutti i veicoli in transito. La storia della Fontana Tricolore è ricca di avvenimenti. Quella realizzata dalla giunta Schembari come opera di compensazione del fotovoltaico – cioè con un impatto a costo zero per le casse comunali – non è mai stata particolarmente amata. Al di là di ogni possibile critica sull’estetica, anche i costi di mantenimento della fontana, negli anni, parevano eccessivi. Un ragionamento che portò il sindaco Franca Iurato a “spegnerla” (con coda polemica annessa). Il contatore rimarrà spento anche stavolta: niente giochini con l’acqua, per la delusione dei più piccoli.

Il perché è presto spiegato da Giovanni Giavatto, assessore ai Lavori Pubblici: “Non metteremo in azione il gioco delle acque perché le elettropompe, sia per il costo energetico che per la continua manutenzione, sono un notevolissimo costo economico. Ma lasceremo accese le luci tricolori a contesto decorativo”. Oltre ai fari che giganteggiano portentosi sopra l’opera, anche le lucine della fontana rimarranno luccicanti, dando forma al tricolore: “E’ qualcosa che si poteva fare molto prima – spiega ancora il vice-sindaco – Tuttavia sono contento per l’Amministrazione tutta, anche se ritengo che vadano apportate delle migliorie illuminotecniche e di arredo decorativo arbustivo. Nel complesso siamo soddisfatti per un segnale concreto del fare che con questa opera si è voluto dare a beneficio della cittadinanza e del paese. E’ stata realizzata con un costo contenuto rispetto alla importanza dell’opera stessa, sia in termini di sicurezza che di viabilità pubblica”. Un concetto rimarcato anche dal sindaco Giovanni Barone: “La rotatoria, grazie a questo impianto di illuminazione, è finalmente più sicura”.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.