2184x268micieli
Il Delfino
onoranzescillieri
attualmobili1350

Calcio a 5, C1: il Kamarina gioca bene e si dispera. Solo 4-4 col Pgs Luce

La squadra di Salone disputa un grande primo tempo, ma non va oltre il pari

0 209

Il cambio di panchina sortisce i suoi effetti, ma dei tre punti neanche l’ombra. Il Kamarina pareggia 4-4 con il Pgs Luce e rimanda l’appuntamento con la vittoria. I ragazzi di Concetto Salone si spremono fino all’ultimo secondo e lasciano tutto sul campo: fortuna ed episodi, però, non sono dalla loro parte.

La cattiveria e le facce sono quelle giuste: il Kamarina passa al 6’ con Trovato, bravo a presidiare il secondo palo e a correggere il destro di Taccia. Da un lato del campo ottime soluzioni, dall’altro imperdonabili distrazioni: all’8’ Abate è tutto solo in area e infilza Diquattro per l’1-1. Fra il 10’ e l’11 la storia si ripete: Taccia – il migliore in campo per energia e abnegazione – sigla il nuovo sorpasso, ma arriva subito il pari con Irrera. Al 18’ Alessandrà sintetizza la grande produzione offensiva del Kamarina: controllo di petto e girata volante che vale il 3-2. Stavolta la gara si assesta per qualche minuto, in cui i locali producono il massimo sforzo e vanno vicini al poker. E’ bravo Fiumara ad opporsi. Quello del Pgs è un portiere semi-attaccante: esce palla al piede, partecipa alla manovra e toglie qualche punto di riferimento al Kamarina. Al 28’, su azione di ripartenza, la formazione peloritana pareggia con Abate che non lascia scampo a Diquattro.

La partita è uno spettacolo e non ci si annoia mai. L’unico che si dispera è Salone, che nonostante i mesi in officina, non ha limato di un’unghia il suo agonismo. In avvio di ripresa palo da una parte e dall’altra: portano la firma di Irrera e Giudice. Il Kamarina spinge a mille e in contropiede viene (ri)beffato: il sorpasso ospite è opera di Branca al quarto d’ora. La botta è dura, ma i padroni di casa mostrano un grande carattere, restano in partita e trovano il pareggio con Drago, che insacca da pochi metri un pallone vagante. Il finale è apertissimo, con occasioni per entrambe: merita una citazione lo splendido intervento sulla linea di Abate che strozza in gola l’esultanza di Trovato. Poteva essere il 5-4, ma con i “se” e con i “ma” non si fa la storia.

IL TABELLINO
CS Kamarina-Pgs Luce 4-4
Marcatori: 6’ Trovato (K), 8’ Abate (P), 10’ Taccia (K), 11’ Irrera (P), 18’ Alessandrà (K), 28’ Abate (P), 15’ st Branca (P), 18’ st Drago (K).
CS Kamarina: Diquattro, Burrazzese, Trovato, Alessandrà, Mandarà, Buzzone, Drago, Zisa, Calogero, Taccia. All.: Salone
Pgs Luce: Fiumara, Abate, Bucca, Branca, Gagliani, Pannuccio, Raffa, Irrera, Roccamo. All.: Fazio

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.