2184x268micieli
onoranzescillieri
biancadinavarra
attualmobili1350

Disabili privi del sostegno familiare: bando per migliorare la condizioni di vita

Fa riferimento al programma regionale "Dopo di noi": è stato pubblicato sul sito del Comune

0 474

Sul sito istituzionale del Comune di Santa Croce Camerina, ente del distretto socio sanitario n°44, è stato pubblicato un importante bando, in riferimento al Programma regionale “Dopo di Noi”, che permetterà alle persone disabili prive del sostegno familiare, di essere valutate dall’UVM (Unità Valutativa Multidimensionale) e di poter beneficiare di alcuni servizi. Il decreto 23 novembre 2016, ha stabilito che i destinatari saranno: persone con disabilità grave, mancanti di entrambi i genitori, del tutto prive di risorse economiche reddituali e patrimoniali; persone con disabilità gravi i cui genitori, per ragioni connesse in particolare all’età ovvero alla propria situazione di disabilità, non sono più nella condizione di continuare a garantire loro nel futuro prossimo il sostegno genitoriale necessario per una vita dignitosa; persone con disabilità grave inserite in strutture residenziali dalle caratteristiche molto lontane da quelle che riproducono le condizioni abitative e relazionali della casa familiare. L’istanza dovrà essere presentata al protocollo dei servizi sociali del Comune di residenza entro le ore 12.00 del 15 febbraio prossimo.

La redazione del bando è scaturita dal Comitato dei Sindaci e dalla Conferenza dei servizi che si sono tenuti nei giorni scorsi a Ragusa nella sede dei servizi sociali. “Si tratta di una misura importante che andrà a garantire a tutti coloro che ne avranno i requisiti, una condizione di vita più sicura e dignitosa. E’ rivolto a tutti a coloro che sono privi di sostegno genitoriale” hanno dichiarato il sindaco Giovanni Barone e il presidente del Consiglio comunale (con delega alle politiche sociali) Piero Mandarà, che invitano gli interessati a consultare il sito del Comune di Santa Croce a e a scaricare il bando che si trova già pubblicato nella sezione “Comunicazioni in evidenza”.

 

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.