biancadinavarra
2184x268micieli
onoranzescillieri
attualmobili1350

L’agricoltura a “Prima di Cena”, Cunsolo: “Una volta eravamo i più bravi” VIDEO

Il presidente provinciale di Coldiretti si addentra nelle cause della crisi

0 444

Una serata ricca di spunti e di argomenti, con un grande filo conduttore: la crisi dell’agricoltura. Se n’è parlato venerdì a “Prima di cena”, il nuovo contenitore di Santa Croce Web dedicato all’approfondimento. In studio Guglielmo OcchIpinti, produttore agricolo con esperienza quarantennale; Gianfranco Cunsolo, presidente provinciale di Coldiretti: e Adolfo Robusti, assessore all’Agricoltura del comune di Santa Croce.

Il crollo vertiginoso dei prezzi, che tutti gli agricoltori della fascia trasformata da circa due mesi stanno vivendo sulla propria pelle, stato al centro del dibattito. Dito puntato contro la politica e gli accordi coi Paesi del Nord Africa: “Ma dobbiamo essere anche noi a crescere – ha spiegato Cunsolo – Prima eravamo i più bravi, adesso siamo secondi dietro la Spagna. La politica, dall’altro lato, dovrebbe garantire ai nostri produttori le giuste tutele. Sono due tesi che scorrono su piani paralleli”. Occhipinti ha confermato le difficoltà del settore: “Oggi non è bello come una volta andare a lavorare. Molte famiglie sono sul lastrico, perché la merce che arriva da fuori ci soppianta e non riusciamo nemmeno a rientrare nei costi di produzione”. L’assessore Robusti ha parlato degli incontri con Bandiera e annunciato che “i controlli nei porti hanno permesso di intercettare tonnellate di merce contraffatta. La vostra battaglia è anche la nostra: staremo al vostro fianco per combatterla insieme”. IL VIDEO COMPLETO DELLA PUNTATA

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.