2184x268micieli
Il Delfino
onoranzescillieri
attualmobili1350

Calcio, 2ª Categoria: l’Atletico fa miracoli, la San Giorgio va al tappeto (2-1)

La formazione di Santoro interrompe una striscia di 8 vittorie degli ospiti

0 506

Quando tutto sembra andare a rotoli, l’Atletico ti sorprende sempre: e così, a distanza di poche ore dalla sconfitta netta contro il Chiaramonte, la squadra di Santoro sfodera una prestazione maiuscola e batte per la seconda volta in stagione la San Giorgio Comiso, seconda in classifica e reduce da otto successi filati. In questi tre punti c’è un po’ di tutto: voglia di rivalsa, intelligenza tattica e capacità di saper cogliere i momenti. L’Atletico la porta a casa nella ripresa, grazie al ritorno al gol di Giovanni Occhipinti e a un rigore imparabile di Simone Cordova.

L’atteggiamento della squadra è diverso rispetto a mercoledì e le prime battute di gioco lo confermano. Mai uno spreco e attenzione all’ennesima potenza (tolto qualche svarione in fase di rilancio). Il Comiso, arrivato al “Kennedy” con una trentina di tifosi infiammati al seguito, gioca una discreta gara, ma non riesce ad assestare il colpo. E’ l’Atletico a fare la partita, ma le occasioni si contano sulle dita di una mano: Iurato al 14’ solletica il portiere ospite con un colpo di testa da centro area. Al 24’ una botta di Tummino finisce tra le braccia di Alabiso. Il portiere biancazzurro si ripete al 36’ con una super parata sulla sforbiciata di Gurrieri da pochi metri. Il centrocampista comisano, che a inizio stagione teneva in mano le chiavi del Santa Croce in Promozione, è un autentico lusso per la categoria (anche se il medio rivolto al pubblico di casa non lo mette in buona luce). Prima dell’intervento è ancora Gurrieri a inserirsi e calciare alto sul disturbo fondamentale di Agnello.

Nella ripresa l’Atletico alza il baricentro e al 6’ passa: punizione battuta velocemente da Cordova, Agnello controlla da sinistra e Occhipinti incrocia alla perfezione, battendo Castaldi. Farina macchia la sua prestazione fin lì perfetta, concedendo l’1-1 con uno sfortunato autogol cinque minuti dopo. La squadra di Santoro ha la faccia tosta e si tuffa nuovamente in avanti. L’arbitro concede rigore per un fallo su Aprile e Cordova dal dischetto opera il nuovo sorpasso. A quel punto viene fuori la maturità della squadra di casa, che schiva i colpi fino al 45’, quando Gurrieri impegna un superlativo Alabiso con un colpo di testa che illude la folta rappresentanza arancio-verde. Ma è solo un brivido che rende la vittoria persino più goduriosa. L’Atletico torna di prepotenza in zona playoff.

IL TABELLINO
Atletico Santa Croce-San Giorgio Comiso 2-1
Marcatori:
6′ st Occhipinti (A), 11′ aut. Farina (A), 17′ rig. Cordova (A)
Atletico Santa Croce: Alabiso, Mandarà (1′ st Baeli), Gravina, Spadola, Farina, Cordova, Iurato, Agnello (25′ st Santoro F.), Gravina A. (1′ st Pagano), Occhipinti, Aprile. A disposizione: Caruso, Curiali, Molè, Cavaleri. Allenatore: Santoro
San Giorgio Comiso: Castaldi, Assenza R. (26′ st Scaglione), Modica, Marino, Tummino (26′ st Samuel), Ourodjobo, Cosentino, Assenza G., Gurrieri, Burrafato (26′ st Rizza), Mazza (43′ st Bennice). A disposizione: Salerno, Gurrieri S.. Allenatore: Andolina
Arbitro: Zocco di Ragusa
Note. Ammoniti: Aprile, Iurato, Baeli (A), Modica, Assenza G., Gurrieri M., Mazza (S). Espulso: Samuel (S)

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.