2184x268micieli
Il Delfino
onoranzescillieri
attualmobili1350

Calcio a 5, C1: Gulino devastante, il Kamarina travolge il Meriven (11-6)

Vittoria fondamentale per il CS, che si tira fuori dalla zona playout

0 345

Missione compiuta: il CS Kamarina comincia alla grande il ciclo terribile di tre partite che decidono la sua stagione. La formazione di Concetto Salone, primo di Alessandrà per squalifica, annienta 11-6 il Meriven e lo scavalca in classifica, tirandosi fuori – per il momento – dalla zona playout. Al palazzetto Santa Rosalia è una gara quasi frenetica, in cui gli errori e le prodezze si alternano. Il Kamarina parte con un pizzico di distrazione e si ritrova a inseguire dopo una manciata di secondi. Gli ospiti salgono addirittura sul 5-3, ma in chiusura di primo tempo una doppietta di Gulino e un gol su rigore di Trovato capovolgono l’esito dell’incontro: 7-5 all’intervallo.

Nella ripresa un uomo solo al comando: si tratta di Luca Gulino, che realizza un poker (saranno sei le marcature alla fine), mettendo in scena un repertorio completo: dal gol di rapina che vale l’8-5 alla punizione extralusso che chiude la partita. In mezzo tante occasioni fallite, qualche concessione difensiva e un paio di parate all’altezza di Alessio Mandarà. Per la formazione di casa ottima risposta da Calogero e Burrazzese, cui mister Salone concede fiducia e minuti. Questa squadra, oltre ad aver ritrovato i risultati, adesso sa anche spartirsi le responsabilità. Sabato prossimo, sul campo del Villasmundo, è l’ennesima prova del nove da non fallire.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.