biancadinavarra
2184x268micieli
onoranzescillieri
attualmobili1350

Calcio a 5, C1: Gulino devastante, il Kamarina travolge il Meriven (11-6)

Vittoria fondamentale per il CS, che si tira fuori dalla zona playout

0 381

Missione compiuta: il CS Kamarina comincia alla grande il ciclo terribile di tre partite che decidono la sua stagione. La formazione di Concetto Salone, primo di Alessandrà per squalifica, annienta 11-6 il Meriven e lo scavalca in classifica, tirandosi fuori – per il momento – dalla zona playout. Al palazzetto Santa Rosalia è una gara quasi frenetica, in cui gli errori e le prodezze si alternano. Il Kamarina parte con un pizzico di distrazione e si ritrova a inseguire dopo una manciata di secondi. Gli ospiti salgono addirittura sul 5-3, ma in chiusura di primo tempo una doppietta di Gulino e un gol su rigore di Trovato capovolgono l’esito dell’incontro: 7-5 all’intervallo.

Nella ripresa un uomo solo al comando: si tratta di Luca Gulino, che realizza un poker (saranno sei le marcature alla fine), mettendo in scena un repertorio completo: dal gol di rapina che vale l’8-5 alla punizione extralusso che chiude la partita. In mezzo tante occasioni fallite, qualche concessione difensiva e un paio di parate all’altezza di Alessio Mandarà. Per la formazione di casa ottima risposta da Calogero e Burrazzese, cui mister Salone concede fiducia e minuti. Questa squadra, oltre ad aver ritrovato i risultati, adesso sa anche spartirsi le responsabilità. Sabato prossimo, sul campo del Villasmundo, è l’ennesima prova del nove da non fallire.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.