biancadinavarra
2184x268micieli
onoranzescillieri
attualmobili1350

Quindici artisti “sulla via di San Giuseppe”: debutto per la Collettiva d’arte

Inaugurata in biblioteca la mostra di pittura e scultura per i festeggiamenti del Patrono

0 775

Una grande partecipazione di pubblico ha accolto la prima edizione della Collettiva d’arte di pittura e scultura intitolata “Gli artisti sulla via di San Giuseppe”. Lunedì 12 marzo, presso la Biblioteca Comunale di Santa Croce Camerina, quindici artisti provenienti da tutta la provincia hanno esposto le proprie opere mettendo in campo la loro massima creatività. Con il patrocinio del Comune e sotto la direzione artistica del Maestro Giovanni Aquila, l’inaugurazione della mostra, fortemente voluta anche dalla consigliera Antonella Galuppi, delegata alla cultura, che l’ha introdotta e presentata, rappresenta il primo evento di questo genere ad accomunare artisti provenienti da tutta la provincia, cosa che non succedeva da innumerevole tempo.

Ad allietare i vari momenti della presentazione, il Coro di Santa Croce, che si è esibito sotto la direzione del Maestro Salvuccio Barone, nonché l’assolo di Rosalba Cicuta che, accompagnata da Giovanni Tidona alla chitarra (che ha cantato una canzone di Battisti), ha intonato una canzone dedicata a San Giuseppe. Presenti al taglio del nastro, il sindaco Giovanni Barone, il presidente del Consiglio Piero Mandarà e la consigliera Silvana Candiano. Le opere rimarranno esposte al piano superiore della Biblioteca fino al 17 marzo, tutta la settimana che vede Santa Croce coinvolta nei festeggiamenti del Santo Patrono. Questo l’elenco degli artisti: Alfredo Campo, Vittoria; Serenella Guzzo, Vittoria; Antonio Arcidiacono, Comiso; Pina Re, Comiso; Michele Magnano, Comiso; Filippo Giudice, Ragusa; Maria Lodato, Ragusa; Anna Ottaviano, Ragusa; Rosanna Criscione, Ragusa; Salvatore Fratantonio, Modica; Salvatore Denaro, Scicli; Ausilia Miceli, Pozzallo; Lina Pelligra, Santa Croce; Gianni Giacchi, Santa Croce; Giovanni Aquila, Santa Croce.

“Una mostra abbastanza interessante – ha dichiarato il maestro Salvatore Fratantonio, reduce di una personale preso la Camera di Commercio di Ragusa, dal titolo Chiarobuio – Conoscevo pochi di questi artisti e devo dire che tutti, nel loro insieme, sono ad un buon livello. Io non ero mai venuto a Santa Croce, è la prima volta, ho conosciuto gente simpatica e questo tipo di operazione è stata fatta bene”.

Anche Il maestro Giovanni Aquila ha espresso la sua soddisfazione per la riuscitissima serata: “La mia impressione su questa mostra è ottima, anche grazie ad un’amica, Antonella Galuppi, perché siamo riusciti a far venire a Santa Croce artisti qualificati. Sono molto soddisfatto perché erano più di quaranta anni che non si faceva una mostra a livello provinciale, l’ultima l’ho fatta insieme ad Enzo Leopardi. La mostra è dedicata a San Giuseppe però all’interno di essa ogni artista ha messo in atto la sua creatività”. Un altro importante tassello è stato aggiunto per portare cultura di ampio spessore anche nella nostra comunità.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.