2184x268micieli
onoranzescillieri
attualmobili1350

“Parole in libertà”: un pomeriggio all’insegna della poesia con l’Unitre

Alla seconda edizione del reading di poesie hanno partecipato numerosi compositori

0 468

L’Unitre di Santa Croce Camerina, martedì 12 marzo, ha curato la seconda edizione di “Parole in libertà”, un reading di poesie a cui hanno partecipato diversi poeti ed estimatori dell’arte poetica provenienti da diversi paesi della provincia. Un salotto letterario in cui i presenti hanno potuto leggere  i propri componimenti, ognuno con una connotazione intima, personale. Su iniziativa di Sergio D’Angelo, pluripremiato poeta di Chiaramonte Gulfi nonché ideatore di un importante premio di poesia, il pomeriggio si è sviluppato tra momenti di lettura, intermezzi musicali curati da Giovanni Tidona che ha accompagnato dal vivo Federica Caggia, un assaggio di tea e un biscottino.

Ad introdurre è stata la presidente Unitre, Maria Rosa Vitale, che ha sottolineato l’importanza di eventi culturali di questa portata che permettono ai poeti di incontrarsi e confrontarsi su varie tematiche secondo le proprie inclinazioni. I poeti partecipanti, in ordine di intervento, sono stati: Elena Mossuto, Sergio D’Angelo, Giovanni Marletta, Salvatore Militello, Pippo Di Noto, Dario Pepe, Claudio Schembari, Maria Pina Furnaro, Antonella Galuppi, Claudia Moretti e Iolanda Ferraro (lette dalla professoressa Gulino), Gianfranco Arrabito, Giusy Zingale e Maria Rosa Vitale.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.