biancadinavarra
2184x268micieli
onoranzescillieri
attualmobili1350

Viva la poesia: a Ragusa il “Premio Internazionale Creatività negli Iblei”

L'evento si è svolto all'auditorium San Vincenzo Ferreri

0 1.014

Si è svolta nella splendida cornice dell’Auditorium San Vincenzo Ferreri di Ragusa Ibla l’inaugurazione della collettiva di pittura “Premio internazionale creatività negli iblei 2018”, organizzata dall’Accademia Internazionale Città di Roma. Dopo i saluti della presidente regionale, la pittrice Maria Ventura, e gli interventi del critico d’arte, Prof. Salvatore Parlagreco, e della vice presidente regionale, la pittrice Rosanna Criscione, si è tenuto un reading di poesie, organizzato e condotto dalla giornalista e poetessa Antonella Galuppi.

Quattro i poeti che hanno enucleato i loro versi, oltre la Galuppi. Giovanna Vindigni, poetessa ragusana, diplomata in pianoforte e docente di musica, vincitrice di numerosi concorsi, ha letto i suoi versi in dialetto siciliano tratti dal suo libro “Ru’ macci i carrùa”. Giorgio Dipasquale, anch’esso ragusano, poeta in lingua italiana e scrittore di racconti e di un romanzo dal titolo “L’infranto”, ha evidenziato la sua poetica introspettiva e coinvolgente. Pippo Di Noto, vittoriese ma di adozione ragusana, artista poliedrico, ha recitato le sue più intense poesie in lingua siciliana. Fabio Messina, eclettico poeta del comprensorio siracusano, con grande spigliatezza ha letto le sue poesie in italiano, siciliano e romanesco. A conclusione dell’incontro, Antonella Galuppi ha ripercorso alcune delle sue poesie più toccanti, tratte dalle sue due raccolte. Si ringraziano, per l’accompagnamento musicale, Giovanni Tidona, per le riprese video, Pippo Curiali, e per le foto, Vincenzo Zisa.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.