biancadinavarra
2184x268micieli
onoranzescillieri
attualmobili1350

Modica – Era stato già espulso, gira con arnesi atti allo scasso: arrestato dai Carabinieri

0 297

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Modica hanno tratto in arresto in flagranza di reato Ardit Shehu, 25 anni, bracciante albanese, per reingresso abusivo nel territorio dello stato e detenzioni di oggetti atti allo scasso. L’attività dei militari dell’Arma intensificata nelle contrade ove i cittadini segnalavano una recrudescenza del fenomeno dei delitti contro il patrimonio, si è concentrata sul controllo di un furgone Fiat Doblò bianco segnalato come dedito a furti nelle contrade Trebalate e Serrameta.

I militari hanno bloccato il veicolo, e sottoposto il soggetto al controllo, dopo averlo perquisito e trovato in possesso di cacciaviti e piede di porco, lo hanno compitamente identificato, acclarando la sua precedente espulsione dal territorio dello stato italiano. I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile lo hanno condotto in caserma e tratto in arresto per essere rientrato in patria a seguito di espulsione. Il soggetto è stato accompagnato presso il proprio domicilio per essere sottoposto al successivo giudizio, a disposizione dell’A.G. di Ragusa.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.