2184x268micieli
Il Delfino
onoranzescillieri
attualmobili1350

Scicli – Rubare la corrente elettrica è un vizio di famiglia: arrestati fratello e sorella

0 306

I Carabinieri della Tenenza di Scicli e della Stazione di Modica, a Scicli, hanno tratto in arresto nel pomeriggio di ieri una donna rumena di 31 anni e suo fratello di 30 anni per furto aggravato di energia elettrica. Inizialmente i militari si erano portati nella casa della donna, dove questa vive con il figlio minorenne, e si erano accorti dopo la perquisizione domiciliare che questi avessero attivi diversi elettrodomestici e la luce senza avere alcun allaccio regolare alla rete di distribuzione. I militari hanno condotto la Cristina Achirei, già arrestata dall’Arma in passato, in caserma e dichiarata in arresto per il furto di energia, ponendola a disposizione del P.M. di turno della Procura di Ragusa, ed il figlio è stato deferito in stato di libertà alla Procura per i minorenni di Catania.

Successivamente i Carabinieri di Scicli hanno esteso la perquisizione all’abitazione del fratello della donna, ove il medesimo sistema per il furto dell’energia era stato adottato dal fratello Dorel Mihahita Niculcea. Anche l’uomo è stato tratto in arresto e posto a disposizione del P.M. di turno, dott. Riccio della Procura di Ragusa.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.