2184x268micieli
onoranzescillieri
attualmobili1350

Vento a 70 km/h, a Santa Croce serre danneggiate e alberi abbattuti FOTO

Situazione complicata anche nei paesi della fascia costiera

0 3.805

Forti raffiche di vento, con punte di 70 km/h, spirano da questa mattina su tutto il territorio ibleo, in modo particolare sui paesi della fascia costiera. Santa Croce non è immune da questa violenta burrasca, che dovrebbe attenuarsi solo nella notte fra sabato e domenica. Giungono notizie di plastica divelta in alcune strutture serricole – lo riferisce il Comitato Anticrisi Agricoltura – ma è ancora presto per fare un bilancio. Non si registrano feriti.

I Vigili del Fuoco sono intervenuti per rimuovere un albero all’interno di un cortile. Sradicato anche il carrubo di piazza Poste, quello dedicato alle vittime della mafia. Non mancano, in giro per la città, le tettoie scoperchiate, tapparelle e persiane pericolanti e i tabelloni pubblicitari danneggiati. Anche alcuni pali della pubblica illuminazione sono stati “piegati” dalla furia del vento, ad esempio lungo la circonvallazione Costa degli Archi. Al palazzetto comunale Santa Rosalia è saltato un pezzo della copertura in legno. E nell’adiacente palestra dedicata al piccolo Lorys Stival, è stato divelto il tetto degli spogliatoi. Il sindaco ha attivato i presidi di Protezione Civile: la situazione verrà monitorata in tempo reale per tutta la giornata di sabato. Situazione complessa anche a Scoglitti. Si registrano violente mareggiate in molte località balneari.

ECCO LA NOTA DELLA PROTEZIONE CIVILE

Facendo seguito alla diramazione di Avviso per Condizioni Meteorologiche Avverse da parte del Dipartimento Nazionale della Protezione Civile, relativo a forti venti di burrasca e mareggiate sulle coste esposte, il sindaco Giovanni Barone, Autorità locale di Protezione Civile, ha attivato i presidi di Protezione Civile (Operativo e Territoriale) per il monitoraggio del territorio. La Sala Operativa Comunale di Protezione Civile seguirà l’evolversi della situazione in raccordo con i Presidi di Protezione Civile e le Strutture interessate, segnalando tempestivamente ai cittadini eventuali situazioni di criticità fino al superamento della fase di allerta.

NUMERI UTILI:
POLIZIA MUNICIPALE Centralino 0932.821533
PROTEZIONE CIVILE Sala Operativa 0932.821959

VITTORIA: CHIUSI CIMITERO E VILLA COMUNALE

ASSENZA: CI ATTIVIAMO PER STATO DI CALAMITA’
“Le forti raffiche di vento che si sono abbattute in queste ore su tutto il territorio del ragusano – scrive in una nota il deputato regionale Giorgio Assenza – hanno causato ingenti danni nelle città, interessando edifici pubblici e privati, e nelle campagne, colpendo in maniera particolare gli impianti serricoli e le colture. Danni enormi sul reddito e sulla possibilità di avere disponibilità economiche da investire per la prossima annata agricola che pesano ancor in particolare modo su un comparto già messo in ginocchio da una lunga ed estenuante crisi. Ho avuto già rassicurazioni da parte dell’Assessore all’Agricoltura, Edy Bandiera, che gli uffici preposti sono stati già mobilitati per la verifica dei danni e il conseguente avvio delle procedure per la dichiarazione dello stato di calamità naturale e per ogni possibile sostegno a ristoro dei danni subito dalle aziende agricole”.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.