2184x268micieli
onoranzescillieri
attualmobili1350

Calcio, 2ª Categoria: l’Atletico non fa scherzi, demolito l’Amatori Gela (4-0)

Prova superba della squadra di Santoro. Rimandato verdetto playoff

0 319

Dopo la tempesta di vento di ieri e dopo la goleada subita in quel di Pachino domenica scorsa, oggi si è giocato in un clima ideale per far calcio e l’Atletico è ritornato alla vittoria. Tutto facile per i ragazzi di Santoro, quattro a zero il risultato. Ma poteva essere più rotondo se l’arbitro non avesse invalidato due gol, a noi sembrati regolarissimi.

Ma veniamo alla cronaca: i biancazzurri partono forte e già al secondo minuto sfiorano la rete, pallone di poco a lato. I gelesi si difendono come possono ma al 18’ capitolano. Splendida l’azione del gol: dalla sinistra subito dopo la linea di centrocampo una bellissima apertura sulla parte opposta dove a ricevere la sfera si trova Agnello, che a sua volta lancia in corridoio Occhipinti, l’attaccante si beve due avversari e lascia partire un diagonale che non lascia scampo all’incolpevole Pandolfo: 1-0. La velocità con cui manovrano i locali fa girare la testa agli smarriti avversari, imbottiti di giocatori un po’ su con gli anni ma anche di tanti ragazzini. Il secondo gol  è la conseguenza dei diversi valori in campo: arriva soltanto allo scadere della prima frazione di gioco, in gol Ruben Aprile. Ma precedentemente due reti  erano  stati annullate per fuorigioco alquanto dubbi.

La ripresa delle ostilità inizia così come era finito il primo tempo, con i santacrocesi sempre a fare la partita. a linea difensiva ospite si lascia tagliare a fette dai giovani virgulti locali e la terza rete arriva dopo appena due minuti di gioco: dalla sinistra si incunea Angelo Gravina che fa secco il portiere ospite Pandolfo. Inizia la girandola delle sostituzioni, da una parte che dall’altra. Santoro da lontano dà indicazioni (fuori campo per squalifica fino al 20 maggio), la sua squadra regge, anzi continua a macinare gioco e spettacolo. Il poker è nell’aria e arriva puntuale al 18’, quando Aprile firma una splendida doppietta. Prima della quarta segnatura annotiamo uno splendido gesto tecnico da parte di Agnello che si esibisce in una rovesciata alla Ronaldo di poco a lato: in caso di segnatura sarebbe venuto giù lo stadio. Anche una traversa piena nel conteggio delle occasioni spettacolari. Finisce quattro a zero e tanti… applausi. L’accesso ai playoff si decide domenica prossima a Chiaramonte: l’Atletico non deve perdere per confermare (almeno) i nove punti di ritardo dagli avversari, che garantirebbero la qualificazione alla post season.

IL TABELLINO
Atletico Santa Croce-Amatori Gela 4-0
Marcatori: 18’ Occhipinti, 45’ Aprile, 2’ st Gravina A., 18’ Aprile
Atletico Santa Croce: Alabiso (28’ st Caruso), Gravina G., Spadola (22’ st Mandarà), Farina, Galofaro, Cordova, Gravina A., Di Lorenzo, Occhipinti (20’ st Molè), Aprile (35’ st Cavaleri), Agnello (17’ st Curiali). Allenatore: Santoro M.
Amatori Gela: Pandolfo, Migliore, Sammartino, Zappulla (15’ st Ascia), Smecca (36’ st Rodoti), Touray, Comandatore, Diop, Pacia, Vella, Genovese (41’ Cernigliaro). Allenatore: Comandatore
Arbitro: Zocco di Ragusa
Note. Ammoniti: Sammartino, Zappulla (AG)

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.