biancadinavarra
2184x268micieli
onoranzescillieri
attualmobili1350

Parco di Kaukana, salta il programma del Comitato. Resta la festa della Ricotta

La Soprintendenza non concede il nullaosta per il cartellone "RiviviAmo Kaukana"

0 958

“Si comunica con profonda amarezza che la programmazione degli eventi previsti nell’ambito del cartellone RiviviAmo Kaukana 2018 è annullata. Si ringraziano tutti coloro (enti pubblici, operatori economici e privati cittadini) che a vario titolo hanno sostenuto la nostra idea di gestione di un bene pubblico e che ci stimolano a proseguire in questo percorso innovativo avviato. Purtroppo la programmazione proposta, ad oggi, non ha ricevuto l’apprezzamento da parte degli uffici regionali preposti alla tutela e alla valorizzazione del sito: di questo ci rammarichiamo. Si conferma l’evento previsto per il giorno 13 agosto (Festa della Ricotta e dei Prodotti Tipici e spettacolo musicale del gruppo Oi Dpnoi) sul lungomare delle Anticaglie. Si auspica la più ampia partecipazione”. Così, in una nota, i componenti del Comitato Kaukana Zona Archeologica. Da questa misura adottata dalla Soprintendenza di Ragusa, però risultano esclusi tutti gli eventi organizzati dal comune di Santa Croce Camerina e quelli organizzati dalla Pro-loco Kamarinense (Teatri di Pietra).

Il 13 agosto, intanto, ritorna per il quarto anno consecutivo la Festa della Ricotta che si svolgerà sul lungomare delle Anticaglie. Giorno 13 agosto, dalle ore 20.30, nel tratto compreso tra la via Belisario e la via Bizantina, al cospetto dei ruderi tardo antichi rivalutati dal Comitato Kaukana Zona Archeologica e messi in sicurezza con l’installazione di una recinzione metallica, verrà preparata al momento la tipica ricotta vaccina ragusana che sarà servita unitamente ad un piatto con vari pezzetti di focacce e la tradizionale “ranza cunzata” condita con “capuliato” olio e origano. Il tutto accompagnato da buon vino come nella migliore tradizione. A seguire lo spettacolo musicale del gruppo “OI DPNOI” un trio, costituitosi nel 2013, che si è esibito più volte con successo in numerosi festival nazionali e internazionali, come Adriatico Mediterraneo di Ancona, Zampognarea e Musicamilo in Sicilia nel 2013, Nádasdy Folk festival a Sarvar e Babel Sound a Balatonlelle in Ungheria, Estate Catanese e Alkantara fest in Sicilia nel 2014. Nel mese di novembre 2014 registrano il loro primo lavoro in studio dal titolo “Bastrika”, che viene pubblicato nell´aprile 2015 per l’etichetta NarRator Records.

Al lavoro partecipano anche due prestigiosi ospiti, i fratelli Daniel e Vilmos Gryllus dei Kaláka, il gruppo folk più importante e longevo d’Ungheria. Successivamente prendono parte alla produzione “Etnafjord”, insieme al quartetto vocale femminile svedese Kraja. Ne segue una tournée che li vedrà protagonisti in tutta la Sicilia nell’ambito della rete del Festival I-ART, e a seguire si esibiscono al Kaláka Folk festival a Eger in Ungheria, al Frazzanò Folk festival in Sicilia, Paesaggi Acustici a Corropoli (TE) e all´Epidaurus Festival a Cavtat in Croazia.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.