2184x268micieli
onoranzescillieri
attualmobili1350

Bretella per l’aeroporto di Comiso: martedì sarà inaugurata da Musumeci

L'opera è lunga 3 km e permette di raggiungere il "Pio La Torre" dalla SS 514

0 603

Sarà inaugurata martedì 9 ottobre alle 10,30 alla presenza del presidente della Regione siciliana Nello Musumeci la bretella di collegamento per l’aeroporto di Comiso. E’ una delle prime grande opere pubbliche realizzate con i fondi ex Insicem. I lavori per realizzare la nuova bretella lunga più 3 chilometri sono durati 18 mesi e la ditta aggiudicataria li ha completati secondo i termini contrattuali. Ad eseguire l’opera è stato il Consorzio Fenix di Bologna che in loco si è affidato alla ditta Linera Costruzioni di Santa Venerina. I lavori a base d’asta hanno avuto un importo complessivo di 9 milioni e 201.000 euro con un finanziamento a valere sui fondi ex Insicem e l’appalto aggiudicato dall’Urega di Ragusa ha avuto un ribasso del 52,084%. L’importo del contratto, al netto del ribasso, in relazione ai lavori affidati è stato determinato in 4 milioni 683.107 euro.

Ad inaugurare la nuova bretella di collegamento, su invito del Commissario straordinario del Libero Consorzio Comunale di Ragusa, Salvatore Piazza, sarà il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci che ha deciso di visitare ufficialmente la provincia di Ragusa. Dopo il taglio del nastro inaugurale si recherà in visita al Prefetto di Ragusa Filippina Cocuzza e successivamente nella sede del Palazzo della Provincia alle ore 12,30 incontrerà le massime autorità militari e civili e i rappresentanti del partenariato socio-economico della provincia di Ragusa per dibattere sulle problematiche del territorio ibleo.

“Consegnare alla comunità iblea e a tutto il Sud-est un’opera pubblica strategica per raggiungere l’aeroporto di Comiso dalla S.S. 514 Ragusa-Catania – dice il Commissario straordinario Salvatore Piazza – è motivo d’orgoglio e rilancia il ruolo delle ex Province nella crescita dell’infrastrutturazione al servizio dei territori interessati. La presenza del presidente Musumeci ci gratifica e testimonia il suo interesse verso la provincia di Ragusa nonché l’attenzione verso le problematiche di questo territorio che avrà modo di conoscere direttamente dalla voce dei rappresentanti istituzionali e delle associazioni datoriali e sindacali di questa Provincia”.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.