2184x268micieli
onoranzescillieri
attualmobili1350

Calcio a 5, C1: il Kamarina strappa un pari a Sortino nonostante i cerotti (5-5)

Cinque assenze pesanti, ma la squadra di Salone sfiora la vittoria

0 230

Un Kamarina incerottato, ma cinico, torna dalla trasferta di Sortino con un buon pareggio. Alla vigilia della gara le assenze di Incorvaia, Diquattro, Buzzone, Taccia e Calogero non promettevano niente di buono ma coloro che sono stati chiamati da mister Salone hanno dato l’anima. La gara giocata all’aperto, su un campo appesantito per la pioggia caduta fino a mezz’ora prima della partita, ha visto un Kamarina che ha giocato a viso aperto andando a pressare alto gli avversari. Una strategia che gli permettendo di chiudere in vantaggio il primo tempo sul 2-3 grazie alle reti di Schembari e Gulino (doppietta per lui). Ad inizio ripresa il pareggio dei locali su una punizione deviata dalla barriera, ma il contropiede innescato dall’immenso capitano Gianni Emmolo portava in vantaggio ancora una volta i camarinensi. A sette minuti dalla fine però i locali pervenivano al pareggio, poi il Kamnarina a cinque dal termine rimanevano con l’uomo in meno a causa dell’espulsione per doppia ammonizione di Burrazzese, ma la difesa teneva la pressione dei locali grazie anche alle parate di Mandarà. A fine gara la soddisfazione di mister Salone che ancora una volta ha dimostrato di essere uno stratega del calcio a 5, oltre ad un grande motivatore. Un plauso comunque va a questi ragazzi che hanno dato l’anima per la maglia e che nonostante la classifica ancora deficitaria vanno sempre sostenuti soprattutto nei momenti di difficoltà. Adesso testa alla prossima gara di sabato prossimo quando al Pala Santa Rosalia arriverà la capolista Gear di Piazza Armerina.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.