2184x268micieli
onoranzescillieri
attualmobili1350

“Redemption for a lost soul”: il prologo a Monterosso Almo il 29 novembre

Le idee di tre uomini per un film in fase di realizzazione. Ecco l'anteprima

0 144

Quando un film diventa promozione di un territorio e di un’identità culturale, quando la volontà di portare avanti delle idee è più forte di ogni ostacolo, allora è il caso di dire che siamo nella nostra Sicilia, esattamente nel sud-est siciliano. Il territorio in cui si dipana la storia del film è Monterosso Almo e dintorni, la cultura è quella legata al folklore ma anche all’appartenenza religiosa, le idee sono di tre uomini che hanno sfidato la logica economica per portare avanti il loro sogno, che è anche quello di un intero contesto sociale. Da tutto questo nasce “Redemption for a lost soul”, la cui anteprima del prologo sarà proiettata giovedì 29 novembre alle 18:30 presso la Biblioteca comunale di Monterosso Almo. Un film che è ancora in realizzazione ma che vuole mostrare un assaggio di sé ai presenti per invitarli a sposare un’idea tanto intraprendente quanto determinata.Turi Occhipinti, Gaetano Scollo ed Emanuele Cavarra credono in quello che fanno e, con il supporto di tanti amici, in punta di piedi si avviano verso un grande ed intenso progetto cinematografico, affidato ad un regista messicano. Per saperne di più ed incontrare il regista, gli attori e gli altri artisti di questo importante progetto basta presentarsi all’appuntamento del 29 novembre, durante il quale sarà altresì proiettato il cortometraggio “Accordi”.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.