2184x268micieli
onoranzescillieri
attualmobili1350

Il capitano dei carabinieri di Ragusa in visita al comune: “Legalità sia il faro”

Elisabetta Spoti incontra il sindaco: "Vicini alla popolazione di Santa Croce"

0 677

Il capitano Elisabetta Spoti, Comandante della compagnia dei carabinieri di Ragusa, ha incontrato il sindaco Giovanni Barone, gli assessori Giulia Santodonato e Patrizia Mandarà, il presidente del consiglio comunale Piero Mandarà, il comandante della polizia Municipale Maria La Rosa e il consulente per la sicurezza e viabilità Giovanni Fiorilla a Palazzo di Città. Nell’accoglierla, il sindaco Barone ha sottolineato “il massimo impegno a dialogare e confrontarci con l’Arma per consolidare il rapporto di collaborazione tra l’amministrazione e le forze dell’ordine già avviato nell’interesse della collettività”.

“A nome dell’amministrazione comunale e di tutta la città di Santa Croce ho ringraziato il capitano Spoti per la cordiale visita istituzionale che dimostra la vicinanza dell’Arma dei carabinieri al territorio – ha affermato il sindaco -. Penso che non ci saranno forze dell’ordine capaci di battere la criminalità se non ci sarà un cambio di coscienza da parte dei cittadini, la volontà di cambiare le cose. Il primo obiettivo è educare la gente al concetto di bene comune e rispetto delle regole. Il nostro più grande successo, ripeto sempre ai miei collaboratori, potrà essere quello di riuscire ad incidere per un cambio di mentalità soprattutto da parte di chi utilizza il termine legalità e rispetto dell’ambiente senza agire di conseguenza. Denunceremo qualsiasi attività o tentativo che vada nella direzione opposta. Siamo anche lieti del fatto che nei prossimi giorni saranno consegnati i lavori per la manutenzione straordinaria e l’adeguamento alle norme dell’immobile adibito a caserma dei carabinieri situato in piazza G.B. Celestri, grazie all’erogazione della somma di 400.000 di cui ha beneficiato il Comune di Santa Croce Camerina, frutto di un finanziamento regionale”.

Nel corso del cordiale colloquio con il primo cittadino, il capitano Spoti, accompagnato dal Maresciallo capo  della stazione dei carabinieri di S.Croce Luciano Vanini, ha sottolineato l’importanza della vicinanza ai cittadini e l’azione comune con le altre forze dell’ordine. “Ci teniamo al nostro ruolo di vicinanza alla popolazione: nell’epoca dei pc, dei social, del progresso spinto, l’Arma è fedele alle sue tradizioni ed è accanto a chi fa della legalità il suo faro” ha detto il capitano Spoti ai presenti. Nel corso dell’incontro il comandante ha donato il calendario 2019 dell’arma al sindaco e ha ricevuto in cambio un omaggio da poter conservare come ricordo nel proprio ufficio.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.