La ricostituzione ufficiale della Fanfara dei Bersaglieri: l’esibizione in piazza

La sfilata dei cappelli piumati in piazza Vittorio Emanuele

818

Domenica 16 dicembre Santa Croce Camerina ha festeggiato la ricostituzione della “Fanfara dei Bersaglieri degli Iblei” sez. di Santa Croce in occasione di una cerimonia a cui hanno partecipato tutte le autorità militari della regione siciliana. A fare gli onori di casa il presidente del Consiglio comunale Piero Mandarà, il vice-sindaco Giovanni Giavatto assieme ai vertici dell’A.N.B. regionale: il cap. Salvo Tosto (presidente regionale), Antonio Corsaro (consigliere regionale) e la commissione di valutazione rappresentata dal maresciallo Gaetano Spadaro, ex capo fanfara della Brigata Bersaglieri Garibaldi e del 6° Regg. Bersaglieri.

Presenti anche le sezioni dei bersaglieri dell’Etna sezione di Belpasso, di Raddusa, di Barcellona, dei Peloritani e di Caltanissetta con i labari di rappresentanza. A dirigere la fanfara dei fanti piumati degli Iblei sez. di Santa Croce Camerina è stato il capo fanfara Marcello Puglisi. L’organico è costituito da bersaglieri di Santa Croce e zone limitrofe. Ad accomunare i quasi 30 componenti della formazione non c’è soltanto la passione per la musica, ma i legami di amicizia maturati nel corso del servizio militare. Tra applausi e consensi, la fanfara ha eseguito una serie di brani, tutti oltremodo coinvolgenti, fino all’esecuzione finale dell’Inno di Mameli.

DI SEGUITO, TUTTE LE ALTRE IMMAGINI VIDEO DELLA MANIFESTAZIONE  LA FOTOGALLERY COMPLETA

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.