2184x268micieli
onoranzescillieri
attualmobili1350

La natività a Ragusa: dal 25 dicembre il presepe vivente nel quartiere Ecce Homo

In più una serie di iniziative per allietare la settimana di Natale

0 282

Non c’è solo la bellezza del presepe vivente, da mirare e rimirare, calandosi nelle atmosfere di una volta, una rappresentazione capace di coinvolgere un intero quartiere. Ma anche lo straordinario richiamo delle serate a tema che consentiranno di trascorrere delle ore spensierate, consentendo di evidenziare nella maniera più significativa lo spirito del Natale. E’ questo l’obiettivo del presepe vivente del centro storico di Ragusa che andrà in scena nei pressi della chiesa Santissimo Ecce Homo e del suo quartiere, in programma nelle giornate del 25, 26, 29 e 30 dicembre oltre che dell’1, 5 e 6 gennaio, a partire dalle 18 e sino alle 22. Proprio in queste ore è stato pubblicato il programma definitivo riferito all’animazione nelle varie serate. A cominciare da quella del 25 quando, nel pomeriggio, alle 17, sarà dato il via alla rappresentazione con il corteo dei figuranti da piazza Poste fino a raggiungere l’ingresso del presepe. L’inaugurazione è in programma alle 17,30 mentre la serata sarà allietata dall’associazione culturale “Gli ultimi cantastorie” con zampognaro e suonatore di cornamusa. Mercoledì 26, invece, la serata sarà caratterizzata dalla musica con la fisarmonica di Rosario Maltese. Si prosegue il 29 dicembre con la serata culturale animata dal prof. Giorgio Flaccavento che alle 19 parlerà di “Tradizioni da rivivere, gli antichi mestieri”.

Domenica 30 dicembre, invece, ad allietare la serata penserà l’associazione culturale musicale San Giorgio 1892 di Ragusa con “Dolci note di Natale”. Si prosegue con l’appuntamento di lunedì 1 gennaio quando intratterrà i visitatori il prof. Gianni Carfì con la sua chitarra. Quindi, il prof. Carfì ritornerà anche il 5 gennaio. In quella occasione, a partire dalle 19, ci sarà pure la performance del coro Mariele Ventre di Ragusa. Domenica 6 gennaio, poi, alle 17, l’inizio del corteo dei magi a cavallo e dei figuranti dalla chiesa Maria Ausiliatrice fino a raggiungere l’ingresso del presepe, in collaborazione con l’associazione equestre ranch La Cilonia di Roberto Caruso, Saretto e Luana. Nella stessa serata ad occuparsi di allietare la presenza dei visitatori l’orchestra e il coro dell’istituto comprensivo Maria Schininà di Ragusa a partire dalle 20 con “Enjoy Christmas”. Durante le varie serate i visitatori potranno degustare: ricotta caura, viscotti sciuti ra machina, mitilugghi, ciciri, biancu mangiari, pani cu l’ova, pani cunzatu. Sulla facciata della chiesa Ecce Homo sarà proiettata una illuminazione artistica a cura della ditta Illuminarte di Massimo Firullo di Ragusa. Le sante messe nelle giornate 25 e 30 dicembre, 1 e 6 gennaio, all’Ecce Homo si terranno alle 9, alle 11 e alle 18. Gli organizzatori, inoltre, precisano che l’ingresso, oltre a essere libero, è senza barriere architettoniche. Per informazioni è possibile contattare lo 0932.621778 oppure il 333.7211109.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.