Calcio, full immersion natalizia per il Santa Croce. Sabato test con il Modica

La squadra di Lucenti prepara il girone di ritorno dopo un ottimo avvio di campionato

164

Sono giorni di intenso lavoro per il Santa Croce che sta approfittando della sosta di campionato per fare un richiamo di preparazione. L’intenzione di mister Gaetano Lucenti è quella di portare in buona condizione fisica i nuovi arrivati (Nassi, Iapichino e Morales) e far acquisire energia a tutto il gruppo in vista della seconda parte del campionato. Il buon girone d’andata svolto dai biancazzurri, infatti, non può bastare alla squadra di Lucenti per acquisire l’obiettivo della salvezza, ma bisogna ancora fare molta strada e soprattutto altri punti per raggiungere l’agognato traguardo. Gaetano Lucenti all’indomani del pareggio contro il Milazzo ha evidenziato alla squadra che il girone di ritorno sarà tutt’altra storia e ogni gara sarà una battaglia. Per vincere la guerra si dovranno conquistare quante più battaglie possibili, ma per far ciò bisogna continuare sulla strada intrapresa finora. Al ritorno in campo, il Santa Croce dovrà affrontare la “corazzata” Palazzolo e, nonostante i pronostici saranno a sfavore dei biancazzurri, capitan Alma e compagni dovranno dare il massimo per fare bene. Lucenti spera di poter recuperare gli acciaccati di lungo corso, Jatta in primis, mentre, il rientro in campo di Alma, sabato scorso, è stato confortevole. La squadra continuerà ad allenarsi fino a sabato, quando, ci sarà un allenamento congiunto con il Modica, dopodiché, ci saranno quattro giorni di riposo e si ritornerà in campo il 27 dicembre. Sabato 29 dicembre ci sarà un altro allenamento congiunto con il Ragusa calcio, quindi dopo le festività di capodanno si ritornerà al ciclo di allenamenti settimanali.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.