Volley, la Libertas riunisce grandi e piccine: la prima squadra con le Under 12

Un allenamento congiunto destinato a ripetersi: scambio di esperienza ed energie

347

Bellissimo momento presso la palestra tensostatica “Io gioco Legale”, dove le atlete della prima squadra della Libertas hanno svolto una speciale seduta di allenamento in compagnia delle ragazze under 12. L’attività fortemente voluta da coach Reccavallo, accolta dall’allenatrice della U12 Vingelli e subito appoggiata con entusiasmo da tutta la dirigenza, è nata dall’esigenza di far incontrare due gruppi che pur appartenendo alla stessa società, causa differenti orari di allenamento, difficilmente avevano la possibilità di incontrarsi e conoscersi. Così le più piccine avevano la possibilità di vedere le loro “colleghe maggiori” solo dalla tribuna durante le partite interne della serie D.

A rendere ancora più bella l’attività è stato che ciò che era nato come un’occasione di “dare” da parte delle più grandi verso le più piccole si è rivelato invece uno scambio continuo nelle due direzioni, grandi verso piccole ma anche piccole verso grandi. Infatti da una parte le “sorelle maggiori” hanno portato la loro esperienza, le loro capacità e sicuramente la loro pazienza ma dall’altra le “sorelline minori” hanno portato la loro semplicità, il loro entusiasmo, la loro sana e incredibile passione, cose che hanno letteralmente travolto le maggiori età.

Visto il grande riscontro avuto, la società ha intenzione di ripetere periodicamente l’evento, nel quale, a quanto pare, tutti hanno solo da “guadagnare”. A conclusione dell’allenamento sono stati consegnati i nuovi palloni acquistati grazie alla donazione della famiglia Cipresso/Cocuzza in memoria del congiunto Bruno Cipresso. “Ringraziamo ancora la famiglia del compianto Bruno per averci scelto come destinatari di tale donazione e garantiamo che i palloni acquistati grazie ad essa saranno destinati particolarmente alla crescita delle più piccole come desiderio in particolare della signora Cocuzza”.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.