Comiso – Droga e armi a casa del sorvegliato speciale: arrestato un 22enne

494

I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Ragusa hanno tratto in arresto, nel pomeriggio di ieri, un giovane comisano per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e detenzione illegale di munizionamento. La raccolta di informazioni provenienti dal territorio ha indirizzato i militari a svolgere una perquisizione domiciliare, con l’ausilio dell’unità cinofila Carabinieri del nucleo di Nicolosi (Ct), a casa del giovane di 22 anni, sorvegliato speciale. Il cane ha fiutato sin da subito la presenza di droga nell’abitazione ed i militari dell’Arma sono riusciti a rinvenire la sostanza dopo aver esteso la perquisizione sul tetto dell’abitazione dove, occultate sotto le tegole, vi erano otto buste in cellophane contenenti complessivi 810 grammi di marijuana e 27 munizioni calibro 7,65. Dopo aver sequestrato la droga, che sarà inviata ai competenti laboratori analisi, i militari hanno dichiarato il giovane, Zago Gianluca, in arresto, ed è stato posto a disposizione del P.M. di turno della Procura di Ragusa, dott.ssa Monica Monego.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.