Calcio, 2° Categoria: l’Atletico si sveglia e cala il poker. Super Aprile

Una doppietta dell'attaccante, in gol anche Molè e Santoro per battere il Castel di Judica

278

L’Atletico Santa Croce, nel recupero della 17.ma giornata (gara cancellata domenica scorsa per vento), torna finalmente alla vittoria dopo un periodo di magra. Il sorriso sul volto dei ragazzi di Santoro fa capolino al termine di una gara rocambolesca, messa più volte in pericolo dall’ottima verve del Castel di Judica, che gioca per un tempo ad armi pari nonostante la precaria condizione di classifica (penultimo posto con appena dieci punti). Il primo vantaggio, infatti, porta la firma della squadra di Riolo, che sblocca all’11’ con Longo, bravo ad approfittare di un’imbucata da sinistra e mettere alle spalle di Licitra. L’Atletico, nonostante qualche disattenzione difensiva, reagisce subito: al 13′, su angolo di Lorenzo Licitra, Santoro è il più lesto ad avventarsi sulla rovesciata di Iurato respinta da un difensore e trova la rete con la punta del piede.

Ma è un avvio a ritmi altissimi e gli ospiti ci sguazzano. Il nuovo taglio in area, stavolta di Cocimano, regala il 2-1 al Castel di Judica. L’Atletico si ritrova a inseguire per la seconda volta ma è rapido a rimettersi in carreggiata: merito di Molè, che impatta benissimo col destro l’assist di Aprile e segna un gran gol che vale il 2-2. Prima della fine del tempo la squadra di Santoro mette addirittura la testa avanti con il rigore di Aprile. Bravo Iurato, atterrato in area su un tentativo di “sombrero”, a procurarsi il penalty. Nella ripresa cala l’intensità e i locali possono amministrare il vantaggio senza subire quasi nulla. Licitra sfiora il gol del 4-2, che arriva poco prima del triplice fischio con Aprile, che sigla così la doppietta personale (su assist di Santoro) e permette all’Atletico di tornare alla vittoria dopo tre sconfitte nelle ultime quattro partite. La vetta della classifica è distante quattro punti, ma la seconda piazza per il momento è blindata.

IL TABELLINO
Atletico Santa Croce-Castel di Judica 4-2
Marcatori: 11′ Longo (C), 13′ Santoro (A), 20′ Cocimano (C), 25′ Molè (A), 43′ rig. Aprile (A), 45′ st Aprile (A)
Atletico Santa Croce: Licitra G., Farina, Gravina, Spadola, Molè (50′ st Mandarà), Agnello (38′ st Curiali), Santoro F., Aprile, Iurato (29′ st Raffa), Ismail (36′ st Galofaro), Licitra L. (17′ st Pagano) Allenatore: Santoro M.
Castel di Judica: Gullotta, Ingallina, Santangelo, Laudani, Pappalardo, Oliveri, Pesce (23′ st Capizzi), Recupero (50′ st Giuffrida), Paglia, Cocimano, Longo (23′ st Piemonte). Allenatore: Riolo
Arbitro: Dell’Olio di Ragusa
Note. Ammoniti: Gravina, Molè, Agnello, Iurato, Santoro F. (A); Oliveri, Pappalardo, Cocimano, Laudani (C)

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.