Ragusa – A bordo dello scooter rubato con un coltello: denunciato un diciassettenne

187

E’ stato bloccato e deferito alla procura dei minorenni di Catania un diciasettenne ragusano sorpreso alla guida di uno scooter di dubbia provenienza ed in possesso di un coltello a serramanico. Durante i servizi istituzionali di controllo del territorio, gli uomini dell’Ufficio Volanti hanno sorpreso un giovane che guidava uno scooter privo di targhino. Il ragazzo è stato immediatamente bloccato e sottoposto a controllo.

Dai primi accertamenti esperiti sul mezzo è emerso che dal ciclomotore era stata divelta la placca con la stampigliatura del numero di telaio del mezzo, necessario per stabilire con certezza la proprietà dello stesso. Il ragazzo non ha saputo giustificare compiutamente la circostanza ed il possesso del mezzo accampando versioni poco credibili. Pertanto il ciclomotore è stato sottoposto a sequestro penale per gli accertamenti utili a risalire al legittimo proprietario.

Inoltre la perquisizione personale a cui è stato sottoposto, ha permesso di rinvenire tra i suoi oggetti personali un coltello a serramanico della lunghezza di 16 cm. che è stato sottoposto a sequestro. Il minore è stato pertanto deferito alla Procura della Repubblica presso il Tribunale dei minorenni per i reati di ricettazione e porto abusivo di oggetti atti ad offendere ed affidato alla custodia dei propri genitori.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche
1 Commento
  1. Lucia dice

    Complimenti, mi piace ed è’ molto interessante Quindi vi posso dire:<> Il mio papa’ era di Santa Croce, noi a fine settimana andavamo a trovare i nonni. Io conosco molto bene il vostro paese
    Bravi ai Santacrocesi
    Distinti saluti
    Di Martino Lucia

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.