Calcio, Eccellenza: il Santa Croce non sa più vincere, 1-1 con lo Scordia

Vantaggio ospite su rigore, Nassi raddrizza la partita alla mezz'ora del secondo tempo

224

Non sa più vincere il Santa Croce che, quanto meno, aggancia il pari nella ripresa e interrompe la striscia di quattro ko consecutivi che ne hanno pregiudicato in modo netto la partecipazione ai playoff del campionato di Eccellenza. La squadra di Lucenti è a due punti dal quinto posto (ma con una gara in più), quando mancano due partite alla fine del campionato. Lo Scordia, che non veleggia certo nei quartieri alti della classifica, ma è in lotta per evitare i playout, si presenta al Kennedy con una panchina infarcita di Juniores. Ma tiene botta e passa per primo al 16’. Evola atterra in area Aiello, Baglione realizza dal dischetto. Il Santa Croce fa la partita e interpreta il copione offensivo, che però non genera grandi dividendi. I biancazzurri non riescono quasi mai ad arrivare sul fondo e gli ospiti si difendono con ordine. La formazione di casa prova a spingere anche in avvio di ripresa, ma giungono al pari solo alla mezz’ora: Leone si incunea in area e recapita un delizioso invito a Nassi che non può fallire da pochi metri. Lo Scordia rimane in dieci uomini per l’espulsione di Provenzano (proteste), ma punge in contropiede e solo l’ottima interpretazione di Salerno, subentrato Cavone, costringe Licata alla conclusione alta dopo un’ottima ripartenza. Al quarto di recupero l’occasione più ghiotta per il Santa Croce la confezionano Leone e Nassi: sul primo interviene il portiere, il secondo si fionda sulla ribattuta ma conclude a lato. Sipario.

IL TABELLINO
Santa Croce-Città di Scordia 1-1
Marcatori: 16′ rig. Baglione (SCO), 30’ st Nassi (SC)
Santa Croce: Cavone (23’ st Salerno), Morales, Ravalli, Iapichino, Alma, Evola, Di Rosa, Fiore, Nassi, Leone, Gravina (23’ st Scerra). Allenatore: Lucenti
Scordia: Pandolfo, Messina, Cosentino, Provenzano, Guida, Vitale, Aiello (46’ st Gennaro), Baglione, Castiglia (41’ st Caruso), Floridia, Grazioso (24’ st Licata). Allenatore: Serafini
Arbitro: Aquilino di Agrigento
Note. Ammoniti: Alma (SC); Castiglia, Floridia, Pandolfo e Cosentino (SCO). Espulso: Provenzano al 32’ st per proteste

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.