Tornano le province con presidente e assessori: al voto il 30 giugno, ma…

Non saranno i cittadini a esprimersi. Ma i consiglieri comunali e i sindaci del Ragusano

344

Nel corso di una riunione indetta dal dirigente generale delle Autonomie locali della Regione siciliana Margherita Rizza è stato fissato il crono programma per l’elezione del presidente del Libero Consorzio Comunale di Ragusa e del consiglio. La Giunta Regionale ha fissato l’elezione dei nuovi organi dei Liberi Consorzi Comunali di Ragusa per il prossimo 30 giugno. Si tratta di elezioni di secondo livello e gli aventi diritto al voto sono 187, ovvero i consiglieri comunali e i sindaci dei comuni della provincia di Ragusa, ad eccezione del comune di Vittoria dove attualmente a governare è una Commissione straordinaria dopo il decreto di scioglimento per mafia del consiglio comunale avvenuto lo scorso 27 luglio. Le date del cronoprogramma prevedono che entro il 16 maggio 2019 vi sia il decreto del presidente della Regione Siciliana di indizione dei comizi elettorali, che successivamente entro 5 giorni dal decreto presidenziale vi sia la costituzione dell’ufficio elettorale composto da tre segretari generali e un dirigente di uno dei comuni interessati, mentre, la presentazione delle candidature per l’elezione del presidente e dei consiglieri dovrà avvenire dal 9 al 10 giugno 2019. Il 30 giugno è il giorno del voto dalle ore 7 alle ore 22, mentre, lo spoglio delle schede inizierà il giorno dopo alle ore 8.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.