Calcio, 2° Cat.: si arresta la corsa dell’Atletico, derby (quasi) fatale

La squadra di Santoro cede 3-1 sul campo della Game Sport Ragusa e cede il primato

399

Sabato amaro, quasi funesto per l’Atletico Santa Croce, che perde derby e primato e, a una giornata dalla fine del campionato di Seconda Categoria, deve battere il Mascalucia e sperare in un passo falso del Pedara, domenica prossima, per ottenere la promozione diretta. I verdetti, comunque, sono tutti rinviati. L’Atletico, sul campo dei cugini della Game Sport Ragusa (ancora in lotta per un piazzamento nella griglia playoff), si è inchinato per 3-1 dopo aver trovato il vantaggio a metà primo tempo con un tiro-cross di Simone Agnello che si è infilato sotto l’incrocio. I padroni di casa sfioravano il pari poco prima del 45’, quando colpivano un palo su punizione, e ribaltavano tutto nel secondo tempo, con tre gol ravvicinati. Il secondo fortemente viziato da un fallo di mano. L’Atletico, rimasto in dieci per l’espulsione di Iurato, tentava l’assalto all’arma bianca ma non riusciva a far breccia nella difesa avversaria. Nel finale anche i padroni di casa si vedono sventolare un rosso. E’ una sconfitta pesante per i camarinensi in chiave promozione diretta. Anche se fra una settimana il Pedara sarà impegnato sul campo del Motta: non sarà una passeggiata di salute, dato che la squadra etnea è tuttora in lizza per arrivare tra le prime cinque. Una vittoria all’Atletico potrebbe non bastare, anche se i playoff sarebbero un discreto ripiego.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.