Uno sportello per assistere le donne: presentato a “Punti di vista”

Verrà attivato nella giornata di domani: "Rompiamo il silenzio sulla violenza domestica"

353

Nella puntata speciale di “Punti di vista”, condotta in diretta streaming da Antonella Galuppi, lunedì 13 maggio si è parlato del nuovo Sportello Donna che il comune di Santa Croce Camerina attiverà a partire da mercoledì 15 maggio, giorno della sua inaugurazione. Ospiti in studio sono stati il Sindaco Giovanni Barone, Romina Licciardi, responsabile del neonato sportello, e Gianna Miceli, presidente dell’AIAD e attiva nelle battaglie contro la violenza verso le donne. La struttura, collocata presso alcune stanze adiacenti i Servizi Sociali, siti in Piazza degli Studi, offrirà un servizio di assistenza alle donne, alle famiglie ed ai minori che versano in stato di pericolo, garantendo un sostegno psicologico e giuridico in perfetto anonimato. Il sindaco Barone ha evidenziato come tale sportello possa rompere il silenzio di quelle donne che si trovano in difficoltà perché vessate da mariti e compagni. Nel corso della puntata è emerso, altresì, da parte della Licciardi e della Miceli, come il “ fare rete” sia fondamentale per garantire un servizio completo ed efficace, soprattutto di quanto sia stato fatto e di quanto ancora c’è da fare per sconfiggere la violenza verso le donne. Tante sono le iniziative che verranno svolte per impedire anche i feminicidi di cui la nostra provincia, purtroppo, ha avuto delle vittime recenti. Nella nostra video puntata, curata da Pippo Curiali e Giuseppe Aniceto, potrete scoprire molto altro. Foto di Lino Scillieri.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.