Leonardo timbra il commissario: al Palmento spunta Monnalbano

L'opera di #Rabistreetart sulla spiaggia di Punta Secca. Sembra di stare al Louvre

387

Luca Zingaretti come la Monna Lisa. Un accostamento audace che #Rabitstreetart, un artista di strada che oggi impariamo a conoscere ed apprezzare, sul modello Bansky (ricordate la bambina col palloncino rosso?), ha realizzato un paio di giorni fa a Punta Secca. L’opera, per la somiglianza alla Gioconda di Leonardo da Vinci, è stata ribattezza Monnalbano e ha fatto capolino sul muro di un’abitazione, a poche decine di metri dalla casa del commissario di Vigata. Il dipinto, che ha incuriosito passanti e residenti, è finito su Instagram. Da lì è stato possibile risalire all’autore, ovviamente senza volto. Grazie alla scaltrezza dell’artista di strada, che l’ha installata nottetempo e lontano da sguardi indiscreti (o quanto meno complici), Salvo Montalbano ha esteso il suo cono d’ombra e ha allungato la prospettiva sino alla spiaggia del Palmento, che da oggi sarà monitorata da un nuovo inquilino. Lo stesso, per una volta dai tratti leonardeschi, che ha fatto la fortuna del nostro territorio.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.