Taekwondo Kamarina, Rosy Giansiracusa alla Olimpic Dream Cup

Gli atleti di Giandinoto ricevuti al comune dal sindaco per una premiazione

423

La Asd Taekwondo Kamarina, dopo i recenti successi al 2° Kids Cup di Barcellona, dove ha conquistato ben 10 medaglie con 11 atleti (di cui 2 d’oro con Emanuele Battaglia e Anita Accardo) è stata ricevuta a palazzo di Città, dal sindaco Giovanni Barone, dall’assessore Giulia Santodonato e dal consigliere comunale, con delega allo Sport, Franco Gravina, che hanno premiato i ragazzi per i prestigiosi traguardi raggiunti. La Santodonato ha sottolineato l’alto valore educativo e formativo portato avanti dal M° Salvatore Giandinoto e dal suo staff tecnico, non finalizzato al puro risultato agonistico ma al ruolo sociale svolto da questa associazione. La visita a palazzo di Città è stata anche l’occasione per presentare al Sindaco e all’Amministrazione l’atleta camarinense Rosy Giansiracusa che il 10 giugno affronterà la Coppa Italia nel palcoscenico del Foro Italico di Roma con la Squadra Regionale Sicilia. “La partecipazione di Rosy alla manifestazione sportiva più importante dell’anno, la Olimpic Dream Cup sarà per lei e per la Taekwondo Kamarina tutta, un trampolino di lancio verso traguardi mai raggiunti dal Taekwondo camarinense – ha detto Giandinoto – Auguriamo a Rosy, in partenza il 7 con la squadra regionale, di portare a casa un bel piazzamento e una bella esperienza agonistica e personale”.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.