I cantieri di Enel distribuzione e il rischio di incidenti in via Carmine

Mezzi abbandonati per strada. La segnalazione di Fare Ambiente alla polizia municipale

810

Lo slogan di Enel distribuzione recita: “Il nostro servizio. La vostra collaborazione. Per migliorare occorre l’energia di tutti”. Ma dopo due mesi arrivano le prime segnalazioni, connesse a lamentele, da parte di alcuni residenti di via Carmine, angolo via San Giacomo, per i disservizi (anche se programmati) causati da Enel che dal mese di maggio è impegnata in lavori infiniti in diverse vie della città. Enel distribuzione non solo ha lasciato alcune alcune strade dissestate, a causa dell’asfalto non posto a regola d’arte, ma ha pure posteggiato e lasciato incustoditi alcuni macchinari (non bastano le semplici segnalazioni) in alcuni punti del paese. Proprio stamattina – secondo il racconto di alcuni residenti non sarebbe la prima volta – stava per verificarsi l’ennesimo scontro tra autoveicoli, con brusche frenate che hanno evitato il peggio. In queste ore Fare Ambiente segnalerà la problematica al comando della polizia municipale di Santa Croce Camerina affinché faccia le giuste verifiche alle autorizzazioni, segnalando sia il degrado e la sporcizia del luogo che la pericolosità che si è determinata in un delle vie più trafficate del paese.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.