Agnello ricorda vittime dello sbarco alleato: “Silenzio dalle istituzioni”

Assieme a Farina sostituisce il drappo tricolore nel luogo della memoria

234

Anche quest’anno abbiamo voluto ricordare le 14 vittime civili, nostri concittadini, che persero la vita durante i bombardamenti dello sbarco alleato del 10 luglio 1943. Un grazie sentito al Presidente della Sez. locale Combattenti e Reduci Dott. Gaetano Farina per il fattivo sostegno. Nell’assordante, ennesimo silenzio delle istituzioni locali, abbiamo cambiato il drappo tricolore ormai sbiadito da un anno di incuria”. Così Luca Agnello, su Facebook, in occasione del 76° anniversario dello sbarco delle truppe alleate in Sicilia.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.