Provincia sotto scacco: controlli e telelaser, ritirate 23 patenti

Ecco di velocità sula Ragusa mare. Sorpassi azzardati sulla Ragusa-Catania

12.123

La Sezione Polizia Stradale di Ragusa, al fine di contenere il numero degli incidenti gravi in provincia, continua i controlli per contrastare alcuni comportamenti tra i più pericolosi alla guida di un’auto, quali l’eccesso di velocità ed i sorpassi in curva, sulla Ragusa Catania SS 514 e sulla SP 25 Ragusa Marina di Ragusa. I servizi svolti sono stati predisposti anche a seguito di segnalazioni di cittadini ragusani che denunciavano sia l’eccessiva velocità tenuta sulla strada per Marina di Ragusa sia le spericolate manovre di sorpasso che, talvolta, vengono avviate mentre altri conducenti sono già in fase di sorpasso.

A seguito di ciò sono stati predisposti servizi specifici che hanno portato al ritiro in data di ieri e l’altroieri di 10 patenti sulla strada per Marina (8 ragusani, 1 comisano, 1 calatino) e 3 sulla Ragusa – Catania (2 modicani, 1 catanese)  per sorpassi in curva. Per quanto riguarda l’eccesso di velocità, già dal mese di giugno vengono svolti servizi di rilevamento con il Telelaser sulla SS 514 e sulla SP 25; sono complessivamente nr. 51 le infrazioni contestate, di cui 7 hanno portato al ritiro della patente perché la velocità rilevata superava di oltre 60 il limite di velocità previsto per la strada che era di 70 km orari.

Nella mattinata di oggi, inoltre, è stata denunciata un’altra ragazza trovata positiva all’alcol ed alle droghe e sono state ritirate 3 patenti per eccesso di velocità sulla Modica Scicli. Per quanto riguarda la ragazza, si tratta di una modicana di anni 25 che ha causato un incidente autonomo sulla Modica Ispica, avvenuto settimane addietro; sul momento, a seguito dell’intervento della pattuglia, venne trovata con un tasso alcolemico pari a 1,88 (superiore a 0,80 è di natura penale); in relazione alla sintomatologia venne sottoposta anche ai test sull’uso di droghe, il cui esito tossicologico è pervenuto nei giorni scorsi, evidenziando che la predetta aveva fatto uso anche di Cocaina. A seguito di ciò, in data odierna, è stata inoltrato un seguito di informativa alla Procura della Repubblica di Ragusa.

Per quanto riguarda i servizi nella zona del Comune di Modica, effettuati su impulso del Prefetto di Ragusa, stamattina personale della Polizia Stradale ha effettuato dei servizi di rilevamento della velocità con il Telelaser sulla SP 42 Modica – Scicli che hanno visto la contestazione di 4 verbali per eccesso di velocità (2 sciclitani e 2 extracomunitari residenti a Scicli), tre dei quali hanno visto il ritiro delle patenti in quanto i conducenti avevano superato di oltre 40 km orari il limite previsto per quella strada, che è di 50 km orari.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.