La spiaggia del Palmento più sicura: è tornato il defibrillatore

Lo strumento e la cassetta medica si trovano al Chiosco dei Tramonti

402
Anche quest’anno un defibrillatore è stato posizionato a Punta Secca, in uno dei luoghi resi celebri dai romanzi di Andrea Camilleri, scomparso qualche giorno fa. Si trova al chiosco dei Tramonti. La spiaggia di “Palmento” ogni anno è provvista dell’importante strumento sanitario, ma anche di una cassetta medica, fondamentale per renderla un po’ più sicura. Alla consegna del defibrillatore è intervenuto il sindaco Giovanni Barone: “Le indagini e statistiche nazionali parlano chiaro – dice Barone, anche in qualità di medico – Il cuore potrebbe fermarsi in ogni momento, al lavoro, durante lo shopping, durante l’attività sportiva, a casa, in viaggio e persino al mare. Queste vite potrebbero essere salvate mediante un tempestivo intervento con un defibrillatore, tenendo ben presente che tutti i secondi che passano sono decisivi”. La passeggiata del Sindaco è servita pure per verificare la pulizia della spiaggia, le isole ecologiche e per far visita alla postazione dei bagnini, che hanno iniziato il servizio di vigilanza e salvataggio l’ultima domenica di luglio, proprio in occasione di una giornata di vento (ha raggiunto i 44 km/h) che nel primo pomeriggio ha fatto sventolare la prima bandiera rossa.

Ricevi aggiornamenti in tempo reale direttamente sul tuo dispositivo, iscriviti ora.

Potrebbe piacerti anche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.